Un mese di concerti per la Protezione della Giovane

Il Rotary Club di Verona propone un mese di eventi e concerti a sostegno della Casa della Giovane. L’intero ricavato delle serate di spettacolo sarà infatti interamente devoluto per finanziare la realizzazione di un bagno attrezzato per disabili all’interno della struttura di via Pigna, gestita dall’associazione Protezione della Giovane.

Dalle composizioni di Liszt alla performance per il cinema muto. Sarà un mese di concerti ed eventi, quello che comincerà domani a Palazzo Camozzini, e che ha come protagonisti personalità illustri del mondo della musica.Il ricavato delle serate, organizzate dal Rotary Club di Verona, sarà utilizzato dall’associazione Protezione della Giovane di Verona, per sostenere la sistemazione di un bagno per disabili nella casa dell’associazione, in Via Pigna. La Casa, che l’anno scorso è stata dotata di un ascensore per collegare i diversi piani, diventerà in questo modo accessibile a tutti, e in particolare alle donne in difficoltà che vi trovano ospitalità.

Il primo appuntamento è per domani, sabato 4 maggio, alle 18, con il direttore d’orchestra veronese Vittorio Bresciani che omaggerà il celebre compositore viennese e ideatore del poema sinfonico Franz Liszt. Venerdì 17 maggio, alle 21, la voce di Oliviero Malaspina e le note del pianoforte di Gianluca Brigo ricorderanno il grandissimo cantautore De Andrè. Martedì 28 maggio, sempre alle 21, saranno protagoniste le musiche del compositore argentino e riformatore del tango Astor Piazzola, dirette da Paola Fornasari. Il baritono Simone Piazzola, si esibirà giovedì 6 giugno, ore 21. Il tour chiuderà il 20 giugno con il direttore d’orchestra e divulgatore Nicola Guerini.
La partecipazione alle singole serate ha un costo di 15 euro, con la possibilità di abbonamento per l’intero tour a 65 euro.