Si può finanziare la ricerca con un cuore di cioccolato

Al via domani alle 18 a Palazzo Barbieri la maratona Telethon per finanziare la ricerca sulle malattie genetiche rare. L’iniziativa poi sarà attiva tutti i giorni, e per tre week end nelle piazza italiane

La vera generosità verso il futuro consiste nel donare tutto al presente, diceva Albert Camus. Un eco che risuonerà in tutte le piazza di Italia, e anche a Verona, per tre week end, a partire da sabato, per finanziare la ricerca della Fondazione Telethon, e stare vicini alle persone affette da malattie rare.

L’appuntamento è per sabato 15, domenica 16 e sabato 22 dicembre, nelle piazze di tutta Italia, dove vengono distribuiti i cuori di cioccolato, prodotti da Caffarel in esclusiva per Telethon, con un contributo di 12 euro. I dolci si possono acquistare anche negli sportelli della Banca Nazionale del Lavoro.

Il cuore di cioccolato è solo uno dei modi in cui si può aiutare la ricerca Telethon. Dal 15 al 22 dicembre, infatti, si può aderire alla raccolta fondi attraverso la maratona televisiva in collaborazione con la Rai.

Sempre attivo il numero solidale 45510. Il valore della donazione è di 2 euro per ciascun sms inviato da cellulari; oppure di 10 o 5 euro chiamando da telefono fisso.

Alla Fondazione Telethon e alla sua attività di ricerca si può anche donare il 5 per mille.

A Verona, la maratona Telethon prende il via domani, alle 18, con la cerimonia di apertura nel salone d’ingresso di palazzo Barbieri, per proseguire nei giorni successivi con le iniziative promosse da Fondazione Telethon insieme all’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare.

In concomitanza con la maratona televisiva, sabato 15 dicembre, gli studenti dell’Istituto Aleardo Aleardi saranno presenti in piazza Erbe e per le vie del centro storico, dove distribuiranno volantini per sensibilizzare la cittadinanza e raccogliere fondi.

Domenica 16 dicembre, in piazza Bra, i volontari Uildm e di tutte le realtà che supportano la raccolta fondi, saranno presenti con un punto informativo.

Sabato 22 dicembre, alle 17.30, il Bocciodromo di San Michele ospiterà l’iniziativa Trofeo Telethon- Le Bocce del Veneto per solidarietà, con la consegna di un assegno alla Fondazione.

In città le iniziative sono organizzate da Uildm onlus e Comune di Verona con la collaborazione dell’Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Protezione civile, Avis, Polizia municipale, Associazione nazionale vigili urbani, maschere veronesi, Croce Rossa, Corpo Italiano Sovrano Ordine di Malta, Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco.

Il servizio