Ronda della Carità, sabato e domenica raccolta di coperte

Raccolta coperte ronda della carità

La “Ronda della Carità” organizza fra sabato 8 e domenica 9 dicembre una raccolta di coperte e vestiario in tre diversi punti della città.

Tornano le temperature rigide dell’inverno e per i senza fissa dimora che vivono in città aumentano i pericoli legati al freddo. Per questo la “Ronda della Carità – Amici di Bernardo onlus” ha organizzato per il prossimo fine settimana una raccolta di coperte e indumenti da distribuire a chi ne avrà bisogno. Oltre alle coperte, si raccolgono giacconi, biancheria intima, calzettoni di lana, guanti e berretti.

Sabato 8 dicembre la raccolta sarà dalle 9 alle 12 alla parrocchia della Croce Bianca, via Lucio III, 3. Domenica 9 invece la raccolta continuerà, sempre dalle 9 alle 12, in altri due punti della città: alla baita degli alpini del Chievo e alla parrocchia di Montorio.

La Ronda della Carità, fondata nel 1995, è un’associazione di volontariato onlus che opera in prima linea nella solidarietà verso le persone più fragili e povere che vivono ai margini della società. Il suo nome “Amici di Bernardo” è legato a un senza dimora morto anni fa per il freddo, mentre dormiva all’aperto.

I volontari, organizzati in turni, sono presenti sulla strada tutto l’anno, comprese le festività. L’impegno concreto dei volontari è di girare per le strade della città, dove sono soliti accamparsi e dormire i senza fissa dimora, per portare loro solidarietà umana insieme a indumenti e biancheria pulita, coperte per coprirsi, cibo e bevande calde.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.