In Gran Guardia la due giorni “Emergency Days”

Venerdì 31 marzo e sabato 1 aprile, in Gran Guardia, si terrà la prima edizione dell’iniziativa “Emergency days”, organizzata dal gruppo veronese di Emergency in collaborazione con l’assessorato ai Servizi sociali del Comune e al gruppo musicale Encore Dire Straits Tribute.

“Una bella occasione – ha spiegato Anna Leso, Assessore ai Servizi sociali  – per conoscere questa associazione umanitaria e i progetti in corso di realizzazione nel mondo, in particolare in Afghanistan, paese gemellato con il gruppo veronese”. Durante le due giornate, infatti, verranno raccolti fondi per il Centro Maternità di Anabah che offre assistenza ginecologica, ostetrica e neo natale ad un’area con più di 250.000 abitanti.

Il programma prevede: venerdì alle ore 18.30 “Storia di una pallottola”, esperienza sensoriale di 35 minuti con foto, video, documenti e interviste dal Centro chirurgico di Kabul; a seguire l’incontro con la dottoressa Manuela Valenti, responsabile della Pediatric Division di Emergency, e Mario Spallino, fondatore della compagnia teatrale di Emergency. In serata, alle ore 21, andrà in scena lo spettacolo teatrale “Stupidorisiko – Una geografia di guerra”.
Sabato 1 aprile, alle ore 21, si terrà il concerto degli Encore: tributo veronese ai Dire Straits. Nel corso di entrambe le giornate, dalle 15 alle 21, sarà visitabile la mostra “L’Afghanistan, la guerra”: 24 immagini realizzate da Francesco Cocco, in collaborazione con l’agenzia fotografica Contrasto.
Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.