Emergenza nel bellunese: donate 61 motoseghe ai volontari

Con una piccola cerimonia presso la sede regionale della Protezione Civile stamani l’assessore regionale Gianpaolo Bottacin, insieme ai vertici aziendali della Stiga di Castelfranco Veneto, ha consegnato a diverse associazioni di volontariato ben 61 motoseghe donate dall’azienda, leader a livello europeo nella produzione di tali attrezzi.

Abbiamo inteso distribuire le motoseghe – ha detto Bottacin – alle associazioni che si sono più adoperate, in particolare nel maltempo bellunese, per contribuire alle attività di ripristino delle aree boschive del territorio”.

“In un momento difficile come quello dello scorso autunno – ha aggiunto – abbiamo infatti avuto l’ennesima prova della grandissima solidarietà dei veneti, che fin da subito si sono prestati in mille modi per attenuare gli effetti del maltempo e aiutare a riportare le località colpite in condizioni di normalità. Una sensibilità tipicamente veneta, che si è espressa attraverso i volontari che si sono messi fisicamente a disposizione, ma anche attraverso i tantissimi cittadini che hanno voluto fare delle donazioni e attraverso il mondo imprenditoriale, che non ha mancato di far sentire il suo sostegno disinteressato”.

Relativamente a questo ultimo contesto, Bottacin ha concluso: “l’azienda Stiga rappresenta certamente un lucido esempio. Ad essa, come a tutti quelli che si sono adoperati e si stanno ancora adoperando, va il nostro grande grazie”.