Il sindaco di Bardolino incontra i neo-diciottenni

Il primo cittadino ha incontrato i giovani venerdì 26 febbraio, insieme alle associazioni di volontariato e agli amministratori, per parlare ai neo-maggiorenni di senso civico e responsabilità.

Ha incontrato i neo-diciottenni il sindaco di Bardolino Ivan De Beni, che nella serata di venerdì 26 gennaio, ha ricordato ai giovani l’importanza del traguardo raggiunto con la maggiore età.

Il sindaco ha poi lanciato un appello sulla necessità di coltivare il senso civico senza mai dimenticare i ragazzi che in passato hanno dato la vita per costruire uno Stato libero e democratico. Dopo il saluto del primo cittadino la parola è passata agli amministratori presenti con il vice sindaco Marta Ferrari, gli assessori Lauro Sabaini, Fabio Sala e il consigliere Katia Lonardi che hanno illustrato le singole attività e iniziative messi in cantiere. Successivamente i volontari di Croce Rossa, Avis, Cuore Bardolinese e Abeo hanno parlato delle attività sociali svolte dalle associazioni e, infine, l’educatore ai servizi sociali del Comune ha elencato le proposte per i giovani per l’anno nuovo.

Al termine dell’incontro, ai ragazzi è stata regalata una chiavetta usb serigrafata con lo stemma del Comune contenente la Costituzione italiana.