Stretta sui botti durante le festività

Dal 23 dicembre al 7 gennaio sul territorio del Comune di Verona non si potrà far esplodere botti e fuochi d’artificio, salvo debita distanza dagli animali, e dalle case

Un’ordinanza del Comune vieterà le esplosioni di botti, razzi e fuochi d’artificio in occasione delle festività, quindi dal 23 dicembre e fino al 7 gennaio. Parla di “convivenza rispettosa” la delegata alla Tutela degli animali Laura Bocchi, riferendosi naturalmente ai nostri amici a quattro zampe. Amici, che almeno nelle zone comunali e nei momenti in cui si svolgeranno le feste pubbliche, non potranno accompagnare il proprio padrone, pena una sanzione dai 25 ai 500 euro. Per chi vorrà far esplodere i petardi bisognerà mettere in conto una distanza minima di 500 metri dalle abitazioni, rimanere a debita distanza dai canili, dai gattili e dalle zone dove transitano bambini ed anziani

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK