Santa Lucia si prepara a ricordare la Battaglia 170 anni dopo

6 maggio 1848 – 6 maggio 2018: è ormai vicino il 170º anniversario della Battaglia di S. Lucia, celebre scontro della prima guerra d’indipendenza italiana. La Quarta Circoscrizione di Verona, che ne fu coinvolta, ha in programma una serie di eventi volti alla commemorazione di questo fatto storico. Sarà anche l’occasione per presentare il restaurato monumento dell’Aquila, nel centro del quartiere.

I piemontesi ce l’avevano quasi fatta a superare la linea austriaca davanti Verona, in quel lontano 1848, dopo la vittoriosa Battaglia di Pastrengo. Ce l’avevano fatta anche ad allontanare gli austriaci da Santa Lucia, una volta iniziata l’avanzata, il 6 maggio. In seguito all’esito fallimentare dell’attacco contro i borghi di Croce Bianca e Chievo, tuttavia, Carlo Alberto si perse d’animo, e ordinò il ripiegamento. Gli austriaci allora, approfittando della situazione, rientrarono con una controffensiva a Santa Lucia, guidati da Radetzky: avevano respinto l’attacco nemico. I piemontesi invece avevano perso un’occasione. La prima guerra d’indipendenza non finì bene per loro.

Sono passati 170 anni da quella volta, e la Circoscrizione numero 4 di Verona –proprio quella dove c’è Santa Lucia-, ha intenzione di ricordare l’importante evento storico con alcuni appuntamenti. Il primo, dal nome Pedaliamo in Quarta, sarà domenica stessa. Si tratta di una biciclettata volta a promuovere la donazione anonima del sangue con la collaborazione delle associazioni donatori volontari di sangue AVIS Comunale Verona e FIDAS Verona. Le soste previste lungo il percorso permetteranno di vedere il monumento dell’Aquila, villa Reichenbach, Corte Libanti, villa Farina e Forte Gisella, luoghi legati alla Battaglia.

Lunedì 7 Maggio, invece, dalle ore 9.00 alle ore 11.00, ci sarà la cerimonia di commemorazione davanti al monumento dell’Aquila con il coinvolgimento di alcune scuole della zona e delle Associazioni d’Arma del territorio. Alle 20.30, poi, in sala “Caduti di Nassiriya” del Centro Culturale di via Mantovana 66, si terrà una conferenza intitolata Rievocazione storica del 6 Maggio 1848. Durante la serata sarà presentata la pubblicazione a cura dell’associazione Angeli del Bello con la storia del monumento dell’Aquila e i relativi interventi di restauro.

Per sabato 12 maggio, infine, è prevista una visita guidata a Forte Gisella.