Tutto quello che (forse) non sapete di Borgo Milano è in un libro

Un appassionato di storia ha scritto un libro ripercorrendo la storia, fin dalle origini, del quartiere Borgo Milano. Lunedì 24 settembre la presentazione alle 20.30 presso la sala circoscrizionale di via Brunelleschi

“Mancava un libro che affrontasse dal punto di vista storiografico Borgo Milano”. Così, Davide Peccantini, appassionato di storia e residente del quartiere, decide di scriverne uno tutto suo, frutto di anni di ricerche e aneddoti troppo curiosi per essere lasciati sotto il tappeto.L’autore era partito anni fa, ai tempi dell’università, creando una pagina Wikipedia sul quartiere di Borgo Milano, “per dilettarmi come studente a scrivere di storia”, spiega Davide. Un libro che parte dalle origini del quartiere e attraversa la storia facendo tappa in aneddoti curiosi, come i due sepolcri romani trovati vicini a via Sicilia dove adesso c’è un condominio. Oppure storie come quella dei “vecioti” del paese, che “avevano chiesto al sindaco Graziani il permesso per le figlie di andare a ballare nei locali lungo Corso Milano”. A sostenere l’iniziativa la 3^ Circoscrizione, che ha stanziato un contributo di 1000 euro.

È possibile acquistare il libro il giorno della presentazione, al prezzo ridotto di 8 euro, oppure tramite l’associazione “Quartiere attivo” o sul sito della casa editrice.

L’intervista