“Pasticceria Viviana” ieri ha salutato la sua Tregnago

Ha chiuso ieri, tra i messaggi di affetto e una targa da parte dell’amministrazione comunale, la “Pasticceria Viviana” di Tregnago. A darne la notizia una delle figlie dei proprietari che su Facebook ha voluto ringraziare tutti coloro che, nel corso di quasi 40 anni di attività, hanno considerato la pasticceria un punto di riferimento.

E’ con una targa in onore dell’impegno e del lavoro svolto consegnata dal sindaco e dall’amministrazione e l’affetto di numerosi clienti e amici che ieri la “Pasticceria Viviana“, dopo quasi 40 anni di attività, ha salutato per l’ultima volta la comunità di Tregnago. A darne notizia su Facebook, una delle figlie dei titolari, Ingrid Sommacampagna, che insieme al fratello Giorgio e alla sorella Viviana, ha prestato servizio negli anni nel bar di famiglia.

Come si legge nel post di Ingrid, la pasticceria, che custodisce la storia della famiglia Sommacampagna-Cavalli, era stata aperta nel 1979 in piazza Sant’Egidio di Tregnago da Adriana Cavalli con il nome “Confetteria Adriana” e, inizialmente, vendeva bomboniere. Solo due anni dopo l’attività si era poi spostata in piazza Marconi mutando nome in “Confetteria Bar Pasticceria Adriana“. Nel 1985 un altro trasferimento era stato fatto in via Carlo Cipolla, dove la pasticceria si era ampliata e, oltre al bar, era stato annesso anche un laboratorio di produzione artigianale. Circa una decina di anni dopo, nel 1996, la pasticceria era arrivata a Capovilla di Illasi cambiando il nome in “Pasticceria Viviana“. Il grande ritorno a Tregnago era avvenuto nel 2010, in piazza Marconi.

A rendere possibile i 39 anni di storia della pasticceria, oltre ad Adriana Cavalli, Renato Sommacampagna, ferroviere che si è dovuto reinventare pasticcere e, facendo di necessità virtù, ha contribuito a rendere la pasticceria un punto di riferimento per la vallata.

Numerosi, sotto il post di addio, i commenti di clienti affezionati che hanno voluto salutare per l’ultima volta la pasticceria con messaggi nostalgici e l’augurio di un nuovo inizio (e una buona pensione) ad Adriana e Renato.

Oggi, 30 settembre, è l'ultimo giorno di una storia di famiglia e del suo lungo lavoro che dura da ben 39 anni….

Geplaatst door Ingrid Sommacampagna op Zondag 30 september 2018

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.