Marmo col segno +, Verona tra le prime in Italia

“Per affrontare il mercato internazionale bisogna presentarsi in forma organizzata e aggregata”. Così il presidente di Verona Stone District, Filiberto Semenzin in occasione della fiera Marmomac.

Nel 2017 l’incremento della produzione sul territorio nazionale si è attestato al +7,2% rispetto al 2016, e le esportazioni sono salite del +8,5%.

Più di 4 miliardi, il valore complessivo della produzione, e Verona, per il secondo anno consecutivo, si conferma tra i migliori a livello nazionale. 

Il distretto veronese è uno strumento che vuole raccogliere le eccellenze della filiera, e come spiega il presidente di  Verona Stone District, Filiberto Semenzin, “bisogna presentarsi nel mercato in forma organizzata e aggregata”.

“Le nostre 500 imprese nel mondo spiccano soprattutto per l’innovazione tecnologica e la capacità di affrontare mercati nuovi, presentando il meglio del made in Italy, e nel nostro caso il meglio del made in Verona.”

L’intervista

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.