L’universo del design e della tecnologia a Marmomac

Sarà Acqua e Pietra il leitmotiv delle mostre di questa 53° edizione di Marmomac, la fiera internazionale del marmo che, quest’anno, porterà migliaia di visitatori a Verona all’interno della cornice della Fiera di Verona per conoscere oltre 1.600 espositori tra italiani ed esteri. La manifestazione è stata presentata stamattina in conferenza stampa.

Più di 1.600 aziende, delle quali il 62% estere, 67mila visitatori attesi e una superficie di 80.400 metri quadri espositivi. Torna, dal 26 al 29 settembre, Marmomac, la più grande fiera internazionale dedicata a marmo, tecnologie e design.

La manifestazione, presentata stamattina nella sede di Veronafiere, è giunta alla sua 53° edizione e si conferma un appuntamento di spicco per un mercato che, a livello mondiale, registra un interscambio di 18 miliardi di euro, dei quali 4,2 generati in Italia.

Innovazione, design e formazione sono le direttrici di sviluppo del Marmomac, concetti rappresentati anche dalle mostre The Italian Stone Theatre, il padiglione che fonde ricerca, sperimentazione, pietra e tecnologie italiane. Il tema per l’edizione 2018 è Acqua e Pietra e quest’anno vede il debutto di un percorso dedicato agli artisti per esaltare il dialogo tra acqua e materiali litici negli ambienti destinati ad accoglienza e al benessere.

Altra novità è la mostra in cui grandi marchi dell’arredo e del design creano progetti specifici per le aziende del marmo. Grande spazio poi agli architetti: a loro sono riservati i corsi di formazione e aggiornamento della Marmomac Academy, così come il nuovo portale web studiato a misura dei progettisti che utilizzano il marmo. Tornano, infine, anche i due riconoscimenti targati Marmomac: l’Icon Award individuerà l’opera del The Italian Stone Theatre che diventerà immagine della campagna promozionale 2019, mentre il Best Communicator Award, premierà la cura e l’originalità delle aziende espositrici nell’allestimento fieristico.

Presenti stamattina alla conferenza stampa il presidente di Veronafiere Maurizio Danese, il direttore generale, Giovanni Mantovani e il sindaco Federico Sboarina. 

 

Guarda l’intervista al presidente di Veronafiere, Maurizio Danese:

 

Guarda l’intervista al Direttore Generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani: