L’estate del FAI al Lazzaretto tra musica, danza e teatro

Torna a Verona la rassegna estiva del Fondo Ambiente Italiano: FAI l’estate al Lazzaretto, progettata per valorizzare il sito storico vicino alla città. Si parte sabato 7 luglio con Venezia, Venezia.

Ritorna con una commedia a firma della compagnia teatrale Cantieri Invisibili la rassegna estiva di musica, danza e teatro promossa dalla Delegazione veronese del FAI: FAI l’estate al Lazzaretto. L’iniziativa, progettata per mostrare e far vivere il meraviglioso complesso monumentale del Lazzaretto, è rivolto a tutti i cittadini e l’ingresso alle serate sarà libero e gratuito.

Lo spettacolo Venezia, Venezia, si terrà sabato 7 luglio alle 21.10. Due i veronesi che firmano la pièce: l’autore, Riccardo Pippa, e il regista Matteo Spiazzi. In Venezia, Venezia, troviamo tutti gli ingredienti della commedia, maschere comprese: Pantalone, ricco mercante veneziano, che vive con il terrore di essere derubato, sua figlia Isabella che ha un segreto/tesoro che non può svelare. Il tesoro di Isabella è nato a Carnevale, da un ballo, dal vino e da un sorriso. Il tesoro di Pantalone è frutto dell’infarto, dell’ulcera e dell’insonnia. Appoggiati sulle spalle dei grandi classici Pippa e Spiazzi rileggono, assemblano, citano, creano e rimandano ad un universo teatrale che guida lo spettatore in un avvincente percorso della vita messa in scena. Il testo, col titolo Viva Commedia! sempre per la regia di Matteo Spiazzi, è da due anni nel repertorio del Teatro Nazionale Gorkij di Minsk, il più importante teatro di lingua russa del Paese.

Il programma delle iniziative è rivolto a tutti i cittadini con la possibilità – per chi lo desidera – di una libera offerta a sostegno dell’attività e dell’impegno della Fondazione in territorio veronese. In caso di maltempo alcune serate saranno spostate alla sera successiva. Nelle serate degli spettacoli in calendario, presso l’agricola “La folaga rossa” di fronte al Lazzaretto sarà possibile effettuare un percorso e cenare con gli ortaggi coltivati nel parco, preparati dalla gastronomia vegetariana Terra Cotta. È necessario prenotare telefonando al numero 371 1136467 o inviando una mail a folaga@folaga.it

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

21 Luglio ore 21,10Domus de Janas, musiche dal sapore mediterraneo

28 Luglio ore 21,00 Dimodochè Il fantastico teatro disegnato di Gek Tessaro

4 Agosto ore 21,00 – Maurizio d’Alessandro presenta Quello che le donne dicono

18 Agosto ore 21,00 – Duo Varbondei & Sorelle Brizzi Moon & River, le musiche dei film che abbiamo amato

8 Settembre ore 21,00 – Valincantà presenta Dala finestra dela cusina, Concerto folk d’autore

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.