Le auto “leggendarie” arrivano a Verona

Le automobili storiche sono pronte a invadere Verona dal 4 al 6 maggio con Legend Cars, la manifestazione dedicata alle vetture storiche italiane e straniere che si terrà in Fiera. Saranno più di 1.350 le auto in vendita, e numerosi anche gli stand di restauratori e dedicati all’acquisto di ricambi originali. Attese anche case automobilistiche top come Ferrari e Porsche. In programma anche una gara su un circuito di un chilometro organizzata da Aci Verona.

A poche settimane dalla chiusura di Vinitaly, la Fiera di Verona è pronta ad accogliere un nuovo evento, stavolta, dedicato alle automobili. Si terrà, infatti, da venerdì 4 a domenica 6 maggio la quarta edizione di Legend Cars, la manifestazione che ospiterà 1.350 auto storiche in vendita, ricambi originali e stand di restauratori.

Le case automobilistiche presenti saranno numerose: si spazia dalle vetture top come la Ferrari, che sarà presente con i modelli Testarossa, Mondial, 308, 348, 355 sino alle recenti 360 Modena, e la tedesca Porsche, con i modelli 911 e 912, le 914 e successive evoluzioni.

Per la milanese Alfa Romeo l’offerta varia dalle prime Giulia degli anni Cinquanta sino alle GTV degli anni Novanta. Presenti anche Range Rover, con i fuoristrada da poco divenuti storici, i famosi Maggiolini Volkswagen e le Fiat 500 e 600. Spazio anche alle inglesi Mini, e alle Lancia Fulvia e Fulvia Coupè.

Per i più appassionati alla ricerca di ricambi, editoria d’epoca e oggetti tematizzati, saranno presenti anche restauratori e venditori specializzati. Numerosi anche gli stand di Club e Registri storici. Tra le auto più attese una Ritmo Abarth ex ufficiale gara, un’Aurelia B20 GT 2 e un’Aurelia B24 S convertibile disegnata da Pininfarina.

Presenti anche una Lincoln Continental Mark V del 1977, una Fiat 2300 Lusso del 1965, la Jaguar XJ e XK 120. Per le auto di Club e Registri: le intramontabili Giulia e le recenti GTV/Spider 916; le BMW, dai modelli storici alle grintose M, la gamma completa delle due prime serie Fiat Ritmo, Fiat Croma, Lancia Thema e Fiat 500. E ancora la Mercedes classe media /8 (barraotto), l’Opel GT coupè sportivo, la Clio Williams Renault: una versione limitata che compie 25 anni.

In programma anche una sfida tra i piloti sul circuito di un chilometro organizzata da Aci Verona per cui sono attesi diversi piloti: l’unico italiano ad aver conquistato il titolo di Campione del Mondo Rally per due volte di fila, Miki Biasion; Alex Fiorio, Campione del Mondo del gruppo N 1987; Markku Alèn, Piero Longhi, Tony Fassina e Alister McRae.