L’amore senza tempo nei manoscritti della Capitolare

L’amore negli antichi manoscritti della Capitolare. Questo il titolo dell’iniziativa promossa da Fondazione Discanto che, per questo weekend organizza visite guidate speciali con ingresso serale. Oltre a scoprire la storia ed il patrimonio della biblioteca più antica del mondo, i visitatori avranno l’opportunità di esplorare la tematica dell’amore nelle sue molteplici declinazioni.

Esplorare le mille sfaccettature dell’amore negli antichi codici manoscritti dalla prosa alla poesia, dall’amore come esperienza di coppia all’amore divino. Un tema potenzialmente inesauribile, fonte di alcuni dei testi più celebri della letteratura: l’amore è, da sempre, ciò attorno a cui gravita il mondo e, da venerdì 6 a domenica 8 luglio, sarà possibile rendersene conto durante le visite guidate alla scoperta de L’Amore negli antichi manoscritti della Biblioteca Capitolare.

L’iniziativa, organizzata da Fondazione Discanto, proporrà ai visitatori l’opportunità di esplorare nella biblioteca più antica del mondo, accompagnati da alcuni dei codici qui conservati, la tematica dell’amore.

La scelta dei testi, tra le tante opzioni possibili, è stata fatta in modo da privilegiare opere rappresentative di qualche tratto importante di questo vasto argomento, spaziando tra epoche e provenienze diverse, tra il sacro ed il profano. Si potrà dunque immergersi in un viaggio lungo secoli di produzione scritta indagando il rapporto tra amore e bellezza, tra amore e sessualità e tanto altro ancora.

Al termine della visita sarà possibile accedere al chiostro per una degustazione di prodotti della risotteria Risamore.

INFO EVENTO
Biblioteca Capitolare di Verona (ingresso Piazza Duomo 19)
Venerdì 6, sabato 7, domenica 8 luglio 2018
Orario Visite: 18:00 – 19:00 – 20:00
Ingresso visite guidate: euro 10
Visita + degustazione: euro 15

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Tel. 045 8538071
info@capitolareverona.it