La Pasqua per i testimoni di Geova

Sabato 31 marzo i testimoni di Geova di tutto il mondo celebrano la morte di Cristo. L’evento, a livello mondiale, ha contato l’anno scorso 20 milioni di partecipanti. A Verona e provincia, invece, è previsto un afflusso di 6.000 persone.

È un evento a livello mondiale quello si celebrerà domani, sabato 31 marzo. Una giornata che per i testimoni di Geova è una delle più importanti dell’anno: la commemorazione della morte di Cristo.

La data è quella originale del calendario lunare ebraico e la festività non inizia la mattina, bensì ci si raduna dopo il tramonto, proprio come fece Gesù quella sera. A livello mondiale coloro che sono intervenuti l’anno scorso sono stati oltre 20 milioni e circa 450mila in Italia. Per quanto riguarda Verona e provincia è previsto, invece, un afflusso di oltre 6.000 persone nelle locali Sale del Regno e in altre strutture affittate per l’occasione.