Verona FabLab: tra cloud ed esplorazioni spaziali

Due nuovi workshop con Verona FabLab. Questa volta si parlerà di cloud, intelligenza artificiale ed esplorazione spaziale.

Due serate all’insegna del futuro per immergersi nelle nuove tecnologie e capirne il funzionamento. Mercoledì 7 marzo, dalle 20 alle 23 Verona FabLab organizza l’incontro Intelligenza artificiale e machine learning! Scopriamole con gli strumenti Google Cloud Platform!. Mercoledì 14 marzo, invece, dalle 20.30 alle 23 si parlerà di Marte, stiamo arrivando (?).

La prima iniziativa, che avrà come relatore un Google Cloud Platform Authorized Trainer, Lorenzo Ridi, partirà dall’ambito che più sfrutta la piattaforma di condivisione virtuale: il mondo del business. Dopo una breve introduzione, verranno presentati dei case studies di machine learning al termine dei quali sarà dato spazio al dibattito e alle domande. La seconda parte dell’incontro sarà, invece, orientata ai tecnici: si introdurrà il software Tensorflow e Google Cloud Machine Learning. Infine, per chi si sarà portato il proprio PC da casa, si passerà alla parte più pratica della serata nel corso del quale si potranno realizzare delle esercitazioni guidate di machine learning su Google Cloud Platform tramite dei coupon gratuiti.

Nel corso dell’incontro di mercoledì 14 si coglierà l’occasione per chiacchierare di esplorazione spaziale, dalle missioni Apollo al recente lancio del Falcon Heavy di SpaceX. Ospiti d’eccezione saranno Hady Ghassabian, un astronauta suborbitale e Paolo Fiorini, ex ingegnere della Nasa e docente dell’Università di Verona.

Per iscriversi agli eventi, a ingresso libero, registrarsi ai seguenti link 1 – link 2.