Dal 4 al 13 novembre torna “San Martino in Festa”

Con il passaggio in Piazza del Popolo del 14° Rally Club Valpantena, prende il via il 4 novembre alle 12 la tradizionale festa del patrono di San Martino Buon Albergo. Un programma ricco di eventi per la kermesse sanmartinese, che si concluderà domenica 13 novembre.

La tradizione locale unita agli eventi di intrattenimento, con la presenza dello street food e dei mercatini hobbistici, faranno da contorno alla festa del patrono del Comune di San Martino Buon Albergo, che si svolgerà da venerdì 4 a domenica 13 novembre 2016. La kermesse “San Martino in festa” è organizzata dall’assessorato alla Cultura, in collaborazione con Archimede Servizi, la Pro Loco e il Circolo Noi. “La manifestazione anche quest’anno ha un programma ricco, che punta a rivitalizzare il centro storico con diverse iniziative, nel solco del successo delle ultime edizioni di San Martino Doc. Per questo abbiamo allestito un cartellone che coinvolgerà i cittadini di ogni fascia di età”, afferma l’assessore alla Cultura Vittorio Castagna.

La festa del patrono inizierà venerdì 4 novembre, dalle 12 alle 17, con il passaggio e la sosta in piazza del Popolo del 14° Rally Club Valpantena. Domenica 6 novembre, con ritrovo alle 9 nel piazzale Oriana Fallaci, si terrà la sfilata con la presenza della banda cittadina e dei figuranti in costumi militari, per celebrare la Giornata dell’Unità nazionale delle Forze Armate. Alle 9.30 è in programma la Santa Messa in onora ai caduti e a seguire il sindaco farà il proprio tradizionale discorso in piazza del Popolo, accompagnato dal corpo bandistico sanmartinese. La cerimonia  dell’“onore ai caduti” si svolgerà  anche a Mambrotta, alle 11, e a Marcellise, alle 11.30.
Lunedì 7 novembre, alle 20.45, verrà proposta al teatro Peroni la commedia “Viva la campagna”, portata in scena dalla compagnia UTE, mentre mercoledì 9 novembre, alle 21, in biblioteca si terrà la presentazione del volume “La Grande Guerra a San Martino – il ritorno”, a cura di Sergio Spiazzi. Giovedì 10 novembre, alle 18, sarà la volta dell’inaugurazione della mostra “Artisti a San Martino”, nei locali parrocchiali situati in Via Radisi. Alle 19 la Pro Loco proporrà al Garden Cafè il “Gran Galà del porco”, con risotto al tastasal, tagliatelle ai fegadini, ossi de porco, pearà e musica. Alle 20, in sala consiliare, è programmata invece la presentazione del libro “Excellence book – Imprese a San Martino”. Il Circolo NOI5 e il Gruppo Scout saranno presenti in piazza del Popolo con castagne, panini e dolci nordici.

Venerdì 11 novembre sarà la giornata clou della festa del patrono, con la tradizionale consegna, a partire dalle 20.30 in teatro, delle onorificenze civiche de Il martino d’oro e de Il giovane martino, ai cittadini che si sono contraddistinti nel settore del sociale, della cultura, delle attività  produttive. La giornata si aprirà alle 14.30, quando al teatro Peroni si svolgerà lo spettacolo per bambini ad opera di Karenshow, dal titolo “Il mago che prova a fare il clown o il clown che prova a fare il mago?”, con a seguire merenda e laboratori artistici a cura del Circolo NOI5 (ingresso libero).

Sabato 12 novembre, dalle 10 alle 23, saranno presenti lungo la strada regionale 11 e in piazza del Popolo i banchetti food truck e il mercatico hobbistico, con alcuni concerti e le attrazioni per i bimbi. Alle 12 si svolgerà il pranzo degli anziani organizzato dalla Pro Loco al Garden Cafè, con il contributo dell’ISAC (costo prenotazione 5 euro, fino a esaurimento posti). Alle 18 è in programma la Santa Messa da parte del Vescovo, monsignor Giuseppe Zenti, e alle 19.30, in piazza del Popolo, l’esibizione del Piccolo Coro Millenote dell’Associazione MUSIC@rt, affiliato alla Galassia dell’Antoniano di Bologna. Alle 20 prenderà invece il via l’iniziativa “Mezzanotte tra i libri”, con le attività culturali per i ragazzi della scuola primaria (evento su prenotazione in biblioteca). L’intrattenimento musicale della band Astrolabio, composto da giovani sanmartinesi, allieterà i presenti in piazza del Popolo.

La festa del Patrono si concluderà domenica 13 novembre. La giornata inizierà alle 9, con la presenza dei banchetti food truck, del mercatino hobbistico e il ritorno a San martino Buon Albergo del “Mercato del Forte”. Sempre alle 9 si terrà, dalla piazza di Ferrazze, la partenza della biciclettata guidata con la visita del territorio, dal titolo “Quando San Martino era la Zai! Storia industriale di un paese dalle mille sorprese”, organizzata dall’associazione Veronautoctona. Dalle 10 alle 17.30 si svolgerà inoltre il tradizionale Open Day della biblioteca, con l’iniziativa “Mercatino del libro Amatrice”, il cui ricavato andrà a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto scorso. A partire dalle 17, sempre in biblioteca il pubblico verrà allietato da Parole e note d’autore, un reading letterario con lettori e musicisti solisti. Per l’occasione i negozi del centro storico rimarranno aperti tutta la giornata. Inoltre verrà chiuso il traffico sabato pomeriggio in piazza del Popolo e in via XXVII Aprile, mentre domenica in piazza del Popolo e sulla strada regionale da via Roma a via Pasubio.