Omicidio stradale: il Vice Ministro Riccardo Nencini a Verona

Venerdì 24 marzo, dalle ore 9.30 in Gran Guardia, si terrà il convegno “L’omicidio stradale: un anno dopo. Applicazione e criticità della Legge nr. 41/2016”, dove si farà il punto sulle norme dell’omicidio stradale ad un anno dall’entrata in vigore.

Il seminario formativo, al quale parteciperà anche il Vice Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Riccardo Nencini, è organizzato dalla Polizia municipale di Verona e ASAPS – Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale. L’incontro ha come obiettivo verificare, ad un anno dell’entrata in vigore delle nuove norme, quanto accaduto sia dal punto di vista operativo per gli organi di polizia stradale, sia per coloro che poi dovranno esaminare le fonti di prova raccolte, l’autorità giudiziari e i difensori delle persone indagate per i nuovi reati introdotti dalla Legge nr. 41/2016.

Il Convegno è patrocinato dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Un momento importante dedicato agli addetti ai lavori, durante il quale si confronteranno esperti, magistrati, vertici di organi di polizia stradale, giornalisti, associazioni di familiari vittime della strada per verificare quanto accaduto dal marzo 2016 ad oggi e soprattutto quali miglioramenti possano essere introdotti a questa norma, tanto attesa ma anche tanto discussa. L’incontro sarà anche l’occasione per fare il punto su episodi, casistiche, esigenze e difficoltà, esaminando anche le prime severe sentenze, emesse dai Tribunali in Italia.

Le conclusioni saranno affidate al Vice Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Riccardo Nencini.