Erbezzo in festa per il Monte Veronese Dop

Grande partecipazione alle 28esima Festa del Formaggio Monte Veronese Dop, che domenica ha invaso Erbezzo con i suoi classici sapori e cori tradizionali

“Non è cresciuta solo la qualità, ma anche la cura e la presentazione dei formaggi”. La giuria si è espressa così domenica, nel valutare i migliori caseifici della Lessinia che si sono contesi i titoli di migliore formaggio. Tra i componenti della giuria c’erano Alberto Marangon di Veneto Agricoltura, gli esperti del Consorzio Tutel Monte Veronese Dop,  dell’Organizzazione Assaggiatori di Formaggio, e di Slow Food.

A “La Casara” di Roncà sono andati due premi, quello per il Mezzano e quello del Monte di Malga di Slow Food. Ha vinto anche il Caseificio Menegazzi nella categoria Latte Intero,  e il Caseificio Achille di Velo Veronese per il Vecchio.

Presenti alla premiazione il sindaco di Erbezzo Lucio Campedelli, il consigliere regionale Stefano Valdegamberi, quello provinciale, Zeno Falzi.

In piazza uno spazio è stato dedicato al giornalista Stefano Cantiero, che ancora una volta ha imbastito delle chiacchierate con i “timidi protagonisti dei luoghi”, in questo caso i casari.

Qui nel video le corali della tradizione contadina, che cantano “La capra di Bertoncelli