Dalla poesia alla filosofia: la musica al Festival della Bellezza

Doppio appuntamento stasera con il festival della bellezza. Alle 21.30 al Teatro Romano il tributo di Morgan a Fabrizio De Adrè con il concerto Faber poeta in musica, mentre alle 18.30 il filosofo Massimo Cacciari porterà al teatro filarmonico di Verona una particolare lezione musicale Romantik: filosofia e musica.

Sarà la musica, nelle sue molteplici sfaccettature il “leitmotiv” di questa sera nell’ambito del Festival della Bellezza. Da una parte troviamo la filosofia accompagnata da Beethoven, Chopin, mentre dall’altra viene celebrato uno dei geni della musica italiana, Fabrizio De Andrè. Ad animare le platee saranno rispettivamente Massimo Cacciari e Morgan.

Si comincia alle 18.30 in una location d’eccezione, quella del Teatro Filarmonico di Verona, dove il filosofo Massimo Cacciari terrà la lezione musicale Romantik: filosofia e musica, in cui spiega e approfondisce le relazioni fra Beethoven, Chopin e la filosofia romantica. Lo spettacolo vedrà anche alcuni inteventi pianoforte di Ilaria Loatelli.

Alle 21.30, invece, si torna al Teatro Romano per Faber, poeta in musica, il tributo di Morgan a Fabrizio De Andrè. Il cantante omaggerà in modo intimo e personale l’arte poetica di De Andrè in un evento unico, ideato appositamente per il Festival della bellezza. Morgan sarà accompagnato sul palcoscenico dall’Orchestra Machiavelli, ensemble veronese di fama internazionale composta da musicisti under 35 che accosta i grandi compositori della classicità ad autori della musica contemporanea, jazz, folk e rock. L’Orchestra suonerà in formazione cameristica di venti elementi, per accompagnare Morgan nella musica di De André su arrangiamenti di Valentino Corvino, che dirigerà l’orchestra.