Borgo Trento quartiere gentile e pieno di storia

È partita da piazza Vittorio Veneto e si è poi snodata in alcune vie e punti significativi della storia della città la visita al quartiere di Borgo Trento che si è svolta oggi pomeriggio nell’ambito dell’iniziativa “Borgo Trento quartiere gentile”.

L’evento, che si è svolto in occasione della giornata mondiale della gentilezza celebrata il 13 novembre scorso, è stato promosso dall’associazione Abitare Borgo Trento e realizzato con il patrocinio e la collaborazione della 2ª Circoscrizione per sensibilizzare sull’importanza della gentilezza sia nelle relazioni interpersonali, sia nel rapporto con l’ambiente.

Le attività si sono aperte ieri con la conferenza di presentazione del progetto al Centro Marani, con interventi sul tema della gentilezza. Per l’occasione, il Centro Marani ha ospitato i disegni dei ragazzi dell’associazione Anffas e gli elaborati degli alunni delle classi 4 e 5 della scuola primaria “A. Provolo”, esito di laboratori sul tema, fra i quali ne è stato scelto uno rappresentativo per tutti gli eventi legati al progetto.

La giornata di oggi si è aperta invece con l’intervento di pulizia e risistemazione degli spazi all’Arsenale da parte degli “Angeli del bello” ed è proseguita nel pomeriggio proprio con 
la visita guidata “La guerra è finita”, a cura delle Guide & Animatori Culturali – CTG Centro Turistico Giovanile. Due ore immersive in cui è stato possibile scoprire 

Le iniziative, previste in parte per lo scorso 27 ottobre e rimandate in questa occasione per il mal tempo, sono frutto della collaborazione delle associazioni partner del progetto “Borgo Trento quartiere gentile”: Anffas (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e /o Relazionali), Astav (Associazione Scienza e Tecnica a Verona), Teatro Laboratorio Scientifico, Polisportiva Borgo Trento, realizzate con il patrocinio e la collaborazione della 2ª Circoscrizione, con il sostegno del Centro di Servizio per il Volontariato (CSV) di Verona nell’ambito del tavolo di progettazione “Territori in rete”.

Guarda il servizio: