96° Opera Festival: le danze si aprono il 22 giugno

È stato presentato oggi dalla sovrintendente di Fondazione Arena, Cecilia Gasdia, e dal sindaco Federico Sboarina, il nuovo programma per la 96° edizione dell’Opera Festival che verrà inaugurata in Arena il 22 giugno da una nuova produzione di Carmen di Georges Bizet. Anche quest’anno non mancheranno le opere più famose come Aida, Nabucco e Turandot. Previsto anche un nuovo appuntamento con Roberto Bolle and Friends. Le serate totali saranno 45 e arriveranno fino all’1 settembre.

Aprirà il 22 giugno con una nuova produzione di Carmen di Georges Bizet la 96° edizione dell’Opera Festival 2018. A presentare il programma 2018, oggi, la sovrintendente di Fondazione Arena, Cecilia Gasdia, e il sindaco, Federico Sboarina.

Non mancheranno anche celebri e, ormai, tradizionali opere come Aida, Nabucco, Turandot e Il Barbiere di Siviglia. Nuovo appuntamento anche per l’acclamato Roberto Bolle and Friends e anche per la serata-evento Verdi Opera Night dedicata al celebre compositore di Busseto.

In totale saranno 45 le serate in programma per l’estate 2018, che chiuderà il sipario l’1 settembre. Aida si conferma “regina” del festival con 16 rappresentazioni mentre Carmen sarà proposta per 13 serate nel nuovo allestimento del regista argentino Hugo de Hana.