Xenia Palazzo è campionessa paralimpica nella 4X100 Stile libero

Per la nuotatrice siciliana di origine, ma veronese d'adozione, oggi è arrivata la medaglia d'Oro dopo l'Argento conquistato ieri nei 200 misti SM. Trionfo ottenuto assieme a insieme alle compagne Vittoria Bianco, Giulia Terzi e Alessia Scortechini.

Xenia Palazzo (Immagine da Rai Sport).
Xenia Palazzo (Immagine da Rai Sport).
New call-to-action

Ieri ci aveva fatto emozionare tutti con le lacrime e gli abbracci virtuali mandati ad amici e parenti dopo aver conquistato l’Argento nei 200 misti, oggi ha saputo migliorare il suo risultato e il suo palmares paralimpico conquistando l’Oro insieme alle compagne Vittoria Bianco, Giulia Terzi e Alessia Scortechini nella 4X100 stile libero. Xenia Palazzo è campionessa paralimpica e porta nella città scaligera il secondo oro dopo quello conquistato da Stefano Raimondi.

Il quartetto si era classificato al secondo posto, alle spalle degli Stati Uniti, ma ha beneficiato della squalifica delle avversarie.

LA BIOGRAFIA E LA STORIA DI XANIA

La commozione di ieri dopo l’Argento

Le congratulazioni di Zaia

«Grande Xenia, non paga dell’Argento conquistato ieri nei 200 metri misti femminili, oggi, insieme alle compagne di squadra, ci regala una magica medaglia d’Oro nella staffetta stile libero. Grazie di cuore per questa emozionante affermazione umana e sportiva».

Così il Presidente della Regione del Veneto saluta l’Oro conquistato oggi a Tokyo dalla squadra azzurra di nuoto nella staffetta 4×100 Stile Libero.