WithU Verona domenica a Modena contro Valsa Group

Domenica la WithU Verona affronterà la Valsa Group Modena. Venerdì coach Stoytchev e Jensen sono intervenuti in conferenza stampa per parlare del match.

Venerdì, a due giorni dalla sfida del PalaPanini contro la Valsa Group Modena, prevista per domenica 27 novembre alle ore 18.00, si è tenuta la consueta conferenza stampa prepartita della WithU Verona, in cui sono intervenuti coach Radostin Stoytchev e l’opposto Mads Jensen

Queste le parole dell’allenatore gialloblù: «Prima di tutto vorrei precisare una cosa che secondo me è molto importante: i risultati ottenuti fin qui non significano niente, sappiamo qual è il nostro livello e dove siamo arrivati a oggi. Ogni domenica la classifica può variare e anche in questo weekend può succedere, quindi dobbiamo tenere alta la concentrazione. I risultati per adesso sono buoni, abbiamo vinto cinque partite ma poco importa, perché dobbiamo continuare a lavorare».

Poi ha continuato: «Come ho detto, quello che abbiamo raggiunto fino a questo momento non dobbiamo vederlo come risultato definitivo. Mi interessa vedere in crescita il lavoro che svolgiamo in palestra e per adesso sono contento. Rispetto alle scorse stagioni noi siamo più forti come squadra e affrontiamo tutte le partite e tutte le squadre con una consapevolezza diversa. Se continuiamo a lavorare in questa direzione ci creiamo i presupposti per impensierire chiunque. Rapha e Spirito? Devono essere bravi a capire quando è il momento di dare la palla ad un giocatore rispetto ad un altro. il feeling che si crea durante la partita io non posso controllarlo, quindi il palleggiatore deve essere creativo». 

Infine, ha dato una panoramica sull’avversario: «Modena è una squadra completa che sa giocare molto bene nella fase inside-out e può contare su un’ottima battuta. Inoltre, ha due centrali di esperienza che sanno far male in attacco. Tra i singoli Lagumdzija sa fare la differenza. La sconfitta di ieri non fa testo perché Perugia si è dimostrata una squadra superiore a chiunque in questo campionato. Di certo mi aspetto una reazione davanti al loro pubblico, che è molto caldo e aiuta tanto i giocatori in campo. Dovremo essere bravi noi a metterli in difficoltà. Il fatto che abbiamo giocato ieri non credo inciderà sulla loro preparazione. Sono abituati ad avere tanti impegni ravvicinati, quindi hanno acquisito un certo ritmo. Non so cosa succederà in questa partita, ma arriveranno sicuramente preparati». 

In seguito, ha preso la parola l’opposto danese Jensen: «Sono contento perché sto molto meglio e sono quasi pronto per tornare a giocare. Mi fa molto piacere inserirmi in questo gruppo che considero veramente forte. Io voglio cercare di dare la massima disponibilità alla squadra e aiutare i miei compagni sia in campo che fuori. Ovviamente sono stato fuori per tanto tempo ed è stato difficile. Questa è la mia vita e il mio lavoro. Sono stato abbastanza sereno durante questo periodo, grazie a uno staff medico e uno staff tecnico davvero formidabili. Non vedo l’ora di scendere di nuovo in campo». 

Poi ha proseguito: «Fisicamente siamo forti, attacchiamo con grande efficienza, siamo molto alti, quindi a muro stiamo facendo molto bene. Questa è la nostra forza. Dobbiamo essere consapevoli di questo, ma anche degli aspetti su cui dobbiamo migliorare. In queste settimane abbiamo lavorato intensamente e i miglioramenti si vedono. Questa è la cosa più importante per me e per questa squadra. Sapozhkov? Sono molto felice di come sta giocando, è un giocatore veramente forte e con lui ho un ottimo rapporto. Se la squadra vince io non posso che essere contento».

LEGGI IL VERONA SPORT
Ricevi ogni domenica i risultati del calcio dalla Serie A ai dilettanti in tempo reale!
CLICCA QUI PER RICEVERE IL VERONA SPORT

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM