Virtus Verona salva, soddisfatto Gigi Fresco

La squadra veronese è salva. A confermarlo ieri il Consiglio Federale.

La parola “fine” scritta dal Consiglio Federale sulla stagione regolare della serie C 2019/2020 é stata salutata con la giusta soddisfazione dal presidente allenatore della Virtus Verona Luigi Fresco.

«Dobbiamo essere tutti contenti di quello che abbiamo fatto quest’anno. Eravamo dodicesimi in classifica a due punti dai Play Off e con un buon margine di distacco dalla zona Play Out. Abbiamo disputato un ottimo campionato, in un girone di ferro al cospetto di una lunga serie di corazzate. Ringrazio tutti, il gruppo dentro e fuori dal campo è stata la nostra forza ma i complimenti speciali vanno rivolti ai ragazzi: hanno scritto una pagina importante ed indelebile della storia centenaria della Virtus Verona, li ringrazio di cuore per l’impegno e l’abnegazione. Meritavano la soddisfazione di disputare i Play Off, traguardo a mio avviso alla nostra portata ma quel che è fatto è fatto. Ci godiamo la salvezza guardando già in avanti».

A proposito di futuro, Gigi Fresco anticipa le prime mosse: «Aspettiamo di capire quali saranno le date ufficiali della prossima stagione ma a mio avviso ci sarà un leggero spostamento in avanti rispetto al recente passato. Stiamo già studiando il programma del ritiro estivo che faremo come da tradizione a Mezzano di Primiero. Anche la Virtus ha voglia di ripartire». 

Nessuna sorpresa sull’esito del Consiglio Federale: «Nulla da eccepire il merito al responso. Play Off e Play Out rappresentano una giusta soluzione ad un problema che, va ricordato, non è dipeso da nessuno di noi. Nessuno può addossarsi colpe su quanto vissuto dal calcio italiano negli ultimi tre mesi e mezzo».