Virtus battuta in casa dal Piacenza

Sconfitta per 2 a 1 per gli uomini Fresco al Gavagnin-Nocini contro una diretta concorrente. Virtus che rimane al quart'ultimo posto a quota 23, ospiti ora a 19.

Virtus Verona Domenico Danti
Foto Facebook Virtus Verona

Una sconfitta pesante, non solo per le condizioni del Gavagnin-Nocini, flagellato dalla pioggia battente, ma per una battuta d’arresto arrivata in casa con una diretta concorrente per la lotta salvezza, il Piacenza.

La Virtus Verona di mister Gigi Fresco era attesa oggi a una vittoria per iniziare bene il nuovo anno e per confermare il filotto di risultati positivi con cui si era concluso il 2022. Così non è stato: piacentini che si sono portati avanti con un doppio vantaggio grazie ai gol di Palazzolo al ’52 e Plescia al ’65. Rete della speranza per la Virtus messa a segno da Juanito Gomez all’81 che però non è bastato per lanciare il tentativo di pareggio.

Virtus quart’ultima (classifica molto corta) a quota 23 punti, Piacenza penultima a 19.

Rivedi le interviste ai due mister a fine partita e a Juanito Gomez.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM