Verso Urania Milano, Scaligera Basket a caccia della terza vittoria consecutiva

Giornata di recupero domani per Scaligera Basket che, all'Allianz Cloud di Milano, affronta Urania. Confermate le assenze di Giovanni Pini e Guido Rosselli, quest’ultimo risultato ancora positivo al SARS-CoV2 dopo il controllo di ieri.

Dopo le convincenti vittorie contro Trapani e Bergamo, Scaligera Basket torna nuovamente in campo domani contro Urania Milano all’Allianz Cloud per il recupero della terza giornata di campionato. Inizio alle ore 18.

«Torniamo in campo a distanza di 3 giorni dall’importante vittoria contro Trapani e andiamo ad affrontare una Urania Milano anch’essa in fiducia forte del risultato positivo contro Torino» ha commentato il coach Andrea Diana. «Sono stato contento e soddisfatto della vittoria. Abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Dopo due sconfitte consecutive in casa siamo tornati a vincere e ci siamo riusciti in modo deciso. Dico bravi ai ragazzi perché non era semplice». 

«Ora è fondamentale avere la testa contro Milano, una squadra dotata di un alto potenziale offensivo, con diversi giocatori abili a crearsi vantaggi da situazioni di uno contro uno. La maggior parte dei possessi offensivi passano dalle mani dei tre esterni Bossi, Montano e Raivio abili nel creare per se e per i compagni» prosegue.

«L’altro giocatore di riferimento è Langston, lungo con spiccate qualità nel correre il campo. Noi vogliamo confermare le buone prestazioni fatte con Bergamo e Trapani, consapevoli che per fare risultato a Milano avremo bisogno di una partita più solida, soprattutto a livello difensivo» conclude.

LEGGI ANCHE Terza vittoria consecutiva per Nbv Verona contro Top Volley Cisterna

Confermate anche a Milano le assenze di Giovanni Pini e Guido Rosselli. Quest’ultimo è risultato ancora positivo al SARS-CoV2 dopo il controllo di ieri. Si sottoporrà ad un nuovo tampone molecolare N/F il cui esito è atteso per la giornata di giovedì 14 gennaio

Rimane in dubbio per il match dell’Allianz Cloud, Lorenzo Caroti che nell’allenamento dello scorso 5 gennaio ha subito un trauma contusivo al volto a seguito di un contatto di gioco, riportando la frattura della lamina papiracea di sinistra. Per la trasferta di Milano, come per la gara interna contro Trapani, saranno aggregati alla prima squadra Leonardo Beghini e Tommaso Tondini.