Venplast, vittoria per l’A2F. Cade la BM contro Malo

La Venplast Dossobuono femminile espugna il difficile campo di Cassano Magnago e chiude il girone d'andata con 24-16. Cade per la prima volta stagionale la serie B maschile contro Malo, con una sconfitta a 28-30.

Venplast Dossobuono Pallamano Olimpica
BPE Foto

Serie A2F

La Venplast Dossobuono espugna il difficile campo di Cassano Magnago e chiude il girone d’andata nel migliore dei modi

La partita

Venplast Dossobuono Pallamano Olimpica
BPE Foto

Esce bene dai blocchi la Venplast, prima dell’assestamento del Cassano Magnago sulle due reti di distacco. Distacco che rimane invariato fino al 25′, prima dell’allungo sul +3 con Mazzieri e Cacciatore all’intervallo. 13-10 Venplast

Nella ripresa Cassano Magnago giunge al pareggio e lo mantiene fino al 45′. Qui però la svolta della partita, con Cabrini insuperabile dai sette metri e una Venplast che con Coppola, Mazzieri, De Marchi e Ingrassia piazza il break di 6-0 che fa saltare il banco. Distacco non più colmabile per Cassano, che non segna praticamente più nell’ultima fase di gara e vittoria netta per 24-16.

Il tabellino

Cassano Magnago – Venplast Dossobuono 16-24 (p.t. 10-13)

  • Cassano Magnago: Cassani, Tchagba, Chianese, Comerio, Gozzi, Piatti, Panarotto, Laita 5, Brogi 1, Macchi, Ponti 2, Gheller 1, Visentin 5, Milan G 2, Milan A. All. Salvatore Onelli
  • Venplast Dossobuono: Cabrini, Salvaro El, Coppola 6, Radice, Novesi 2, De Marchi 2, Salvaro Em, Zorzella, Ingrassia 5, Puggioni, Biondo, Cacciatore 1, Prudenziati, Graziani, Accorsi, Mazzieri 8. All. Elena Barani

Arbitri: Corioni – Falvo

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Serie BM

Cade per la prima volta stagionale la Venplast Dossobuono, che conduce per 50’ il match contro Malo per poi perdere lucidità solamente nel finale di gara.

Una prestazione comunque importante per la Venplast, avvalorata dai presupposti di questa gara, con assenze e importanti acciacchi patiti contemporaneamente anche a pochissimi minuti dal fischio d’inizio, per una Venplast in controllo del match davanti ad un avversario cresciuto però nella ripresa e che ha avuto il merito di aver gestito al meglio i possessi decisivi per i due punti.

La partita

Venplast sempre avanti ma Malo sempre a contatto nella prima frazione, con Campostrini, Quiri e Guariso tra i più pimpanti in fase realizzativa. Non perfetta la gestione degli ultimi minuti, con la Venplast sul +4 con Campostrini al 27’, prima delle risposte di Malo che limita lo svantaggio all’intervallo sul -2. 13-11.

Nella ripresa Malo si avvicina subito sul -1 al 34’, ma la Venplast riprende a spingere sempre con il trio formato da Quiri, Guariso e Campostrini, con quest’ultimo che infiamma il PalaDossobuono con un sette metri d’autore che vale il 18-15 al 39’. Due tiri dai sette metri di Zanella rimettono in pista Malo ed il parziale successivo di tre reti porta gli ospiti alla parità al 50’ sul 23-23. Da questo punto la partita è in perfetto equilibrio, la tensione sale e Malo ha l’abilità di mettere a segno le reti decisive ai fini del risultato, agevolate dalle pesanti esclusioni da 2’ subite dalla Venplast. Cade per la prima volta stagionale la Venplast Dossobuono, con il risultato di 28-31.

Il tabellino

Venplast Dossobuono – Malo 28-31 (p.t. 13-11)

  • Venplast Dossobuono: Eddarkaoui, Malaffo, Ramadane, Bennati 1, Campostrini 8, Fantoni 3, Bernardi, Puggia, Zattarin 1, Squarzoni 4, Quiri 4, Guariso 7, Ceriani, Bollani, Bollareto, Minotti. All. Carlo Nordera
  • Malo: Gaiu, Cazzola 2, Silvestri, Squarzon 1, Zanella 8, Bertoldo 3, Mondin 3, Cavedon 4, Zaccaria 1, Marchioro, Cappellari, Rampon 4, Mendo 5. All. Ignacio Nincevic

Arbitro: Rizzo

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈

SEGUI DAILY VERONA
ANCHE SU
👉 GOOGLE NEWS 👈
A QUESTO LINK