Venplast Dossobuono, ko all’esordio in A2 della squadra maschile

Sconfitta senza drammi per una Venplast Dossobuono sempre in partita. Alla fine però i bresciani del Cologne si impongono 28-22.

Venplast Dossobuono A2 maschile
Venplast Dossobuono A2 maschile

L’esordio stagionale in Serie A2 maschile porta una sconfitta per la Venplast Dossobuono sul campo di Cologne, in una gara da cui i giallorossi hanno potuto trarre numerosi spunti positivi.

Una gara affrontata sempre in rincorsa, per una Venplast però sempre in partita e a cui è mancata la giusta lucidità negli ultimi 10’; è proprio in quel frangente che Cologne approfitta degli errori giallorossi, accentuando la propria superiorità e vincendo meritatamente il match.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

L’avvio è positivo per la Venplast Dossobuono, che fissa un mini parziale iniziale grazie a Katic e Guariso, approfittando delle inferiorità numeriche del Cologne. Inferiorità che però successivamente colpiscono anche Dossobuono in maniera ripetuta: qui Cologne ne approfitta e inizia a scavare in maniera più marcata con il punteggio che al 20’ è sul 9-5. La Venplast però non si scompone, trova in Raos buoni spunti offensivi e in Eddarkoui parate preziose, a tratti straordinarie, anche nella ripresa: la somma di tutto questo permette a Dossobuono di andare negli spogliatoi sotto di due, 11-9.

Nella ripresa Brzic chiama time-out dopo 4’ a causa di un avvio negativo, con Cologne che rischia di scappare; il minuto di sospensione è risolutore, Katic riprende a bombardare la porta avversaria ed Edotti trova efficacia dai sette metri. Partita rimessa in piedi sul -2 al 43’, ma Cologne prova il nuovo strappo grazie ai colpi di Leiblich: +5 al 46’. Dossobuono però rimane ancora all’interno del match grazie ad un parziale di 3-0 che al 49’ riporta i giallorossi per l’ennesima volta sotto di due reti.

All’entrata degli ultimi 10’ Edotti riceve la terza esclusione a causa però di un evidente scambio di persona; in un’azione difensiva è Zivelonghi a commettere il fallo che viene attribuito a Edotti. L’episodio non aiuta a livello mentale, ma Ceriani segna da veterano un sette metri pesantissimo che fissa nuovamente la duplice distanza al 54’. Da lì però , più lucido nell’approfittare degli errori della Venplast e più bravo a chiudere il match: vincono i bresciani, con un punteggio più severo del dovuto, ma con un Dossobuono che ha dimostrato caparbietà e offerto numerosi spunti positivi.

LEGGI ANCHE: Il comandante Altamura: «Borgo Roma non è il Bronx»

Il tabellino

Cologne-Venplast Dossobuono 28-22 (p.t. 11-9)

Cologne: Manenti Noah, Foglia 2, Leiblich 7, Erovic, Marquez 4, Barbariga 5, Manenti Nicholas, Mondini, Belotti 1, Barucco 2, Frassine, Metelli 3, Perletti, Lancini D 3, Mombelli 1, Lancini F. All. Hodzic

Venplast Dossobuono: Eddarkaoui, Edotti 4, Raos 3, Fiorini, Rachid 4, Zivelonghi, Puggia, Zattarin, Squarzoni, Katic 8, Guariso 2, Ceschi, Ceriani 1, Bollareto, Bollani. All. Brzic – Nordera

Arbitri: Di Domenico – Fornasier

LEGGI ANCHE: Verona, scontro auto-moto. Un morto

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv