UEC Bmx European Cup, tutto pronto per sabato

Nella giornata di sabato scenderanno in pista 620 atleti mentre saranno 640 per la giornata di domenica.

Bmx: si terranno sabato 3 e domenica 4 giugno, all’Olympic Arena di Verona, in località Spianà, la settima e l’ottava prova della “Bmx European Cup 2017” .

Il countdown segna -3 al via dell’edizione 2021 della UEC Bmx European Cup che si svolgerà nel weekend dell’1 e 2 maggio prossimi presso la splendida Bmx Olympic Arena di Verona. Una due giorni di adrenalina e spettacolo che vedrà scendere in pista i top rider europei.

Per il quarto anno consecutivo – dopo le edizioni del 2016, 2017, 2018 e la Coppa dei Campioni 2019 – Verona è la capitale della Bmx Europea. Si correranno le categorie Challenge (i cosiddetti giovanissimi, esordienti e allievi), Master (atleti più grandi ma non agonisti), Cruiser (con bici che montano ruote da 24 pollici e quindi più grandi di quelle da race normali), Junior ed Elite.

Nella giornata di sabato scenderanno in pista 620 atleti mentre saranno 640 per la giornata di domenica. Di questi 220 tra categoria Junior ed Elite punteranno a piazzamenti utili per la qualificazione alle Olimpiadi o punteranno ad intensificare la preparazione sempre in ottica olimpica.

Guarda l’intervista a Paolo Fantoni: Team Bmx Verona, Fantoni: «35 anni di ciclismo race»

«La Bmx Olympic Arena è pronta per accogliere questo grande evento– spiega la presidente Team Bmx Verona Linda Spiazzi – e direi che tutto procede come da programma. Lo staff e i volontari del Team Bmx Verona è da giorni operativo affinchè tutto sia nelle migliori condizioni. Siamo molto carichi e non nascondo anche emozionati: di fatto da Verona riprende l’attività agonistica dopo lo stop imposto dell’emergenza Covid e questo per noi è un grande vanto e orgoglio. Senza dubbio sarà anche per gli atleti un momento speciale durante il quale l’adrenalina sarà mille. Ci sarà da divertirsi, ne sono convinta!».

Uno spettacolo che purtroppo non troverà riscontro in termini di pubblico sulle gradinate in quanto, sempre a causa delle restrizioni previste dalla normativa anti Covid, all’interno dell’Olympic Bmx Arena potranno accedere solamente atleti ed accompagnatori.

«Un vero peccato – sottolinea Linda Spiazzi – perché questi atleti avrebbero meritato un grande pubblico e un tifo all’altezza. La priorità è però, giustamente, la salute. Chi volesse seguire l’evento potrà però farlo in streaming, collegandosi al sito dell’Unione Europea del Cilismo (UEC) al link www.uec.ch».