Pallamano veronese: sorride la Venplast, ko Modenini

Ennesima soddisfazione per le ragazze della pallamano Venplast, quarto pareggio per la maschile che deve necessariamente guadagnare punti in ottica salvezza. Modenini Vigasio esce sconfitta dal campo vicentino dell'Emmeti.

Venplast Dossobuono
New call-to-action

La partita

Sesta vittoria stagionale per la Venplast Dossobuono, che sul campo di Mezzocorona incanala subito un match che alla distanza si rivelerà senza storia. 

L’avvio sprint di Dossobuono vede Mazzieri fissare il 10-3 al 14′, con Novesi che poi prosegue con la strada tracciata fino al +10 di Zanette al 23′. Distacco che Mezzocorona riesce ad affievolire per un attimo, ma che prima dell’intervallo viene ribadito da Ingrassia e Mazzieri. 19-9 al riposo

Nella ripresa poco cambia, per un Venplast sul +15 al 43′ con Ingrassia e sempre in controllo. Nel finale buoni spunti di Prudenziati e Mazzitelli prima della sirena che sancisce il 37-15 conclusivo

Il tabellino

Mezzocorona – Venplast Dossobuono 15-37 (p.t. 9-19) 

  • Mezzocorona: Wiedenhofer E, Fusina, Groff, Agostini, Raffer 1, Plattner, Battisti, Mazzucchi 4, Falser L 3, Wiedenhofer J, Pilati 2, Coati, Paoli, Falser N 5, Buratti. All. Nikolay Boev
  • Venplast Dossobuono: Cabrini Maddalena, Cabrini Marianna 2, Salvaro Eleonora 1, Zanette 4, Coppola 3, Novesi 5, Zorzella 1, Margeta 1, Salvaro Emma 2, Mazzitelli 2, Ingrassia 5, Cacciatore 1, Prudenziati 2, Graziani, Accorsi, Mazzieri 9. All. Elena Barani 

Arbitri: Prandi – Pipitone 

La partita

Quarto pareggio stagionale per la Venplast Dossobuono, nello scontro diretto con San Vito Marano. Un punto che però non rende pienamente soddisfatti, per una situazione di classifica che in coda rimane ad oggi pressoché immutata, ma che nel prossimo week end necessariamente muterà visto lo scontro diretto tra Arcobaleno e San Vito Marano. 

Una partita sostanzialmente equilibrata per tutti i 60′, in cui parte meglio San Vito, con pronta reazione però di Dossobuono. Sorpasso e controsorpasso a metà frazione, prima del buon finale di primo tempo di San Vito, che chiude avanti 12-10 il primo tempo. 

Nella ripresa, Dossobuono rimette la gara in parità con Raos e Squarzoni. San Vito però prova a strappare, con un buon parziale a metà del secondo tempo, che pronta i vicentini sopra di tre. Dossobuono però in sei minuti capovolge tutto con un break di 4-0 che porta avanti i giallorossi sul 18-17 al 53′. Da quel momento la tensione si alza ed i palloni iniziano a pesare: botta e risposta per poi giocarsi tutto negli ultimi possessi. Traversa di Raos nel penultimo possesso di Dossobuono, poi dall’altro lato San Vito trova il gol a 25” dalla fine che sembra valere due punti, ma la rimessa veloce di Dossobuono è perfetta e Raos riesce a trovare immediatamente il gol del pari. Sull’ultimo spunto San Vito non riesce a costruire un tiro pulito e la gara finisce in parità, senza accontentare nessuno. 

Dossobuono che di fatto non guadagna nulla sulla zona retrocessione nei due scontri diretti con San Vito Marano e Arcobaleno nel girone d’andata, obbligandosi dunque a rosicchiare punti contro squadre meglio posizionate in classifica da qui in avanti. Prima occasione sabato prossimo, alle 20.30 al PalaDossobuono contro il Cassano Magnago

Il tabellino

San Vito Marano – Venplast Dossobuono 22-22 (p.t. 12-10)

  • San Vito Marano: Marchioro 1, Ochnio 4, Fabris 5, Imhenrion, Meneghello 4, Del Maistro, Pietribiasi, Stojanovic, Dalla Riva, Marangon, Dal Molin, Dalla Riva, Barbuto Ferraiuolo 2, Mondin, Mercante, De Marchi 6. All. Roberto Stedile
  • Venplast Dossobuono: Eddarkaoui, Malaffo, Edotti 5, Quiri 1, Campostrini, Rachid 3, Zivelonghi 1, Puggia, Zattarin, Squarzoni 1, Guariso, Ceriani, Bollareto 1, Raos 10, Bollani, Minotti. All. Brzic – Nordera 

Arbitri: Nguyen – Stilo

Modenini Vigasio

La partita

Un buon Modenini Vigasio esce sconfitto contro la forte compagine dell’Emmeti di Camisano Vicentino. Risultato bugiardo in quanto la squadra di Lucio Ribaudo ha lottato per tutta la gara e solo nel finale ha mollato. Buon primo tempo per i ragazzi vigasiani che hanno giocato punto a punto conducendo al quindicesimo per 6 a 4.poi partita in equilibrio fino a tre minuti dalla fine del primo tempo quando eravamo in pareggio sul 12 a 12. Ultimi tre minuti vedono l’Emmeti allungare e chiudere la prima frazione di gioco in vantaggio per 14 a 12 grazie a due reti dei loro bomber Azzolin e Lollo.

Nella ripresa la squadra di Dragan Rajic raggiunge il massimo vantaggio sul più cinque al 42° sul 21 a 16. Time-out di mister Ribaudo che carica la squadra che reagisce subito e recupera sul – 2 al 49° sul risultato di 22 a 20.Negli ultimi dieci minuti il Modenini Vigasio non riesce più a tenere il passo dell’Emmeti e i cambi dalla panchina non riescono a recuperare lo svantaggio che raggiunge il più cinque a favore dei ragazzi vicentini. Partita chiusa sul 31 – 25.

Possiamo dire che i ragazzi di Vanni Faccini hanno fatto una buonissima prestazione per cinquanta minuti poi c’è stato un calo contro comunque una squadra molto più attrezzata della nostra che anche dai cambi ha avuto qualcosa in più. Abbiamo anche noi bisogno di qualche inserimento e la società ha già tesserato un nuovo ragazzo proveniente da Teramo e stiamo aspettando ancora il nulla-osta per poter tesserare un altro ragazzo argentino, sicuramente con questi due innesti saremo più competitivi.

Il tabellino

Emmeti – Modenini Vigasio 31 – 25 (p.t. 14-12)

  • Emmeti: Piazzon 1, Casarotto, Stefanelli, Rossi 3, Azzolin 8, Cirilli 5, Manojlovic, Capellari, Sicher 1, Giurato 2, Lollo 5, Marchesin, Coccimiglio 5, borakovic, Petrychko 1. Allenatore: Rajic Dragan.
  • Modenini Vigasio: Brancaleoni 1, Sparaco, Romussi 6, Debernardinis 1, Dalla Vecchia 4, Bunea 2, Martinati, Ballardini 6, Caltabiano, Cuzzi 1, Larocca 4, Scalfo. Allenatore: Lucio Ribaudo.

Arbitri: Kurti – Politano

LEGGI IL VERONA SPORT
Ricevi ogni domenica i risultati del calcio dalla Serie A ai dilettanti in tempo reale!
CLICCA QUI PER RICEVERE IL VERONA SPORT