Torna ufficialmente l’A.C. ChievoVerona

Dal 28 giugno la FC Clivense ha cambiato ufficialmente nome in A.C. ChievoVerona. Lo comunica la società che ieri ha depositato da nuova denominazione sociale.

Sergio Pellissier ed Enzo Zanin con il notaio Giampaolo Mondardini

«Siamo, ufficialmente, A.C. ChievoVerona». Dal 28 giugno 2024, l’FC Clivense, la società calcistica fondata da Sergio Pellissier ed Enzo Zanin, cambia ufficialmente il nome in A.C. ChievoVerona. Alle ore 15, infatti, davanti al notaio Giampaolo Mondardini a Verona, il presidente Sergio Pellissier e il vicepresidente Enzo Zanin, assistiti da Flavio Farina, commercialista, socio dell’A.C. ChievoVerona e tra gli advisor della società, hanno depositato la nuova denominazione sociale.

«Ad un mese esatto – era il 28 maggio scorso – dall’esito del sondaggio sottoposto ai soci che ha sancito il nuovo nome dell’ex FC Clivense in A.C. ChievoVerona, siamo, dunque, a tutti gli effetti l’A.C. ChievoVerona con i colori sociali bianco e blu. Un passaggio burocratico che sancisce l’eccezionalità del percorso fatto in questi mesi con responsabilità, trasparenza ed impegno».

Grande la soddisfazione condivisa dai founder Pellissier e Zanin: «Ci sono gli eventi travolgenti come quello del 10 maggio scorso con l’acquisizione del marchio Chievo Verona, e poi ci sono i passaggi burocratici che danno il via ufficiale a nuovi inizi. Oggi, è uno di quei momenti: depositare il nuovo nome A.C. ChievoVerona è una nuova emozione. Siamo entusiasti e pronti per un progetto che continua a crescere».