Tezenis Verona verso Trapani per i PlayOff A2

Palla a due alle 20.30 di stasera per il match tra Trapani e Tezenis Verona.

Ph Fotoexpress/Pennacchio

Questa sera alle ore 20.30, al PalaShark di Trapani la Tezenis Verona affronterà in Gara 1 proprio Trapani Shark per le semifinali playoff del campionato di Serie A2.

«Arriviamo alla parte più godibile della stagione, quando si entra negli ultimi due turni di playoff chiaramente c’è tanta voglia di giocare, di misurarsi con gli avversari, di andare oltre i propri limiti e dimostrare tutte le proprie qualità – ha detto coach Ramagli, intervenuto in conferenza stampa -; è il momento veramente più bello. È una semifinale molto godibile perché contro una squadra che ha dimostrato nel corso della stagione tutta la sua forza, senza mai nascondere le sue ambizioni e certificandole con l’arrivo di due giocatori fuori categoria come Stefano Gentile ed Amar Alibegovic».

«Ci sono tutte le motivazioni per avere extra motivazioni, credo che sia una semifinale che tutti quanti giochiamo con grande desiderio e grande gusto proprio per il livello dell’avversario ed il fatto di andare a dover fare un’impresa in trasferta. Chiaramente, partendo senza il vantaggio del campo, abbiamo bisogno di vincere almeno una volta a Trapani per riuscire a girare la serie dalla nostra parte. Tutto questo rende la partita particolarmente godibile ed attesa – continua Ramagli -. I ragazzi sono usciti dal quarto di finale con un innalzamento del livello di confidenza e di eccitazione, adesso dobbiamo essere bravi a mettere tutta questa energia all’interno di una semifinale che chiaramente è difficile. Affrontiamo la squadra che qualcuno ha detto “tutti volevano evitare”, qualcuno ha detto “la designata alla vittoria finale” ma noi non facciamo i conti in casa degli altri, facciamo i conti in casa nostra e noi sappiamo quanto desiderio, quanta voglia e quanta eccitazione abbiamo per presentarci a Trapani a giocare la prima e poi la seconda partita».