Successo alle Monte Bianco per il 1° Trofeo Città di Verona

L'evento, organizzato alle Piscine Monte Bianco da Css, ha visto in acqua oltre 600 atleti master.

swim_in_love_0027_12_39_52

Grande successo per il 1° Trofeo Città di Verona – Swim in Love, svoltosi alle Piscine Monte Bianco nello scorso weekend e 5^ tappa del Grand Prix Veneto Master 2023/24.

La rassegna ha dato una doppia soddisfazione a Css, società organizzatrice. Oltre alla piena riuscita dell’evento, con la partecipazione di 47 club veneti e altri 14 extra regione da Lazio, Toscana, Lombardia, Emilia Romagna, Trentino, i risultati ottenuti hanno permesso a Css di migliorare la propria posizione nella classifica del Gp.

La squadra master allenata da Andrea De Monte e Nicola Varalta, che in questa stagione gareggia nella fascia 19-30 atleti, ha portato in vasca 28 elementi i cui punteggi hanno contribuito al secondo posto assoluto di categoria. Grazie ad essi Css è salita al terzo posto nella classifica provvisoria del Gran Prix, relativamente alla propria fascia di gara.

Il programma di gare è stato preceduto da un minuto di silenzio in ricordo di Alessio Dalla Pietà, giudice arbitro Fin recentemente scomparso, di casa negli impianti Css. Le gare del pomeriggio invece sono state contraddistite dai momenti in ricordo di Vincenzo Fileccia e Renato Zanuso, con le rispettive famiglie a premiare gli atleti autori dei migliori tempi nelle due gare preferite dagli amici scomparsi, i 50 FA e i 50 DO.

Per Css sono da citare i piazzamenti di Silvano Giuliani (M70, 1° nei 50 RA e nei 200 RA), Alessandra Gallina (M65, 1^ nei 50 RA e nei 200 RA, 2^ nei 100 MX), Franco Casarotti (M65, 1° nei 200 RA e nei 50 SL), Corrado Luci (M55, 1° nei 400 SL e nei 200 RA, 3° nei 100 MX), Elia Gaole (M20, 1° nei 50 FA), Emanuele Bonanno (M45, 1° nei 50 DO). Carlo Faccioli nei 50 RA e Elena Bussinello nei 100 MX sono arrivati entrambi secondi, mentre il  gradino più basso del podio è stato occupato da Andrea Allotta ed Elisa Castelletti nei 400 SL, da Vanessa Bonadiman nei 50 RA, da Paolo Perlotto nei 200 RA e da Carlo Faccioli nei 100 MX.

La staffetta femminile Castelletti-Gaole-Castellani-Scartozzoni ha vinto la gara nella categoria 100-119, così come la maschile Luci-Giuliani-Casarotti-Faccioli nella categoria 240-279.

A quattro tappe dal termine del Gp, Il prossimo appuntamento sarà domenica 24 marzo a Padova per l’8° Trofeo Max Zuin.