Straverona rimandata a questo autunno

In questi giorni, un altro appuntamento simbolo della città di Verona fa un passo indietro nella lotta contro il Coronavirus: la 38a Straverona, prevista per il 17 maggio, è stata rinviata al prossimo autunno.

“È un periodo complicato e incerto, oggi nessuno è in grado di immaginare che cosa accadrà nei prossimi mesi, quando terminerà questa emergenza e quali saranno i tempi per un ritorno alla normalità” commenta Gianni Gobbi, presidente di Associazione Straverona, “tuttavia noi siamo fiduciosi che anche i grandi eventi sportivi possano ripartire tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno. Ci auguriamo davvero di poter confermare la Straverona di quest’anno, che avrà una valenza sociale ancora maggiore come grande occasione di rilancio della città.”

La priorità è dunque salvaguardare il più possibile la salute collettiva, ma senza smettere di guardare al futuro con il massimo impegno. Al fianco della città scaligera da quasi quarant’anni, la Straverona vuole aiutare Verona a ripartire e a lasciarsi le spalle questo momento così difficile appena sarà possibile.Associazione Straverona continua a lavorare per rendere realtà la 38a Straverona e promette un’edizione straordinaria, espressione di tutta la gioia per la ritrovata condivisione.