Verso la mezza maratona di Verona, domenica 16 febbraio

Presentata ieri a Verona la Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon: 4 eventi, 7mila persone, un Campionato italiano Assoluto.

presentazione mezza maratona di verona - giulietta e romeo half marathon

Presentata ieri alla Camera di Commercio in corso Porta Nuova la mezza maratona di Verona, la 13esima Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon in programma domenica 16 febbraio 2020.

Sulle strade veronesi ci si giocherà il Campionato Italiano Assoluto Fidal di mezza maratona sia maschile che femminile. Al via ci saranno i più forti atleti italiani e non mancheranno star internazionali. Non è una ‘prima’ assoluta il Campionato Italiano alla mezza maratona di Verona si è già svolto anche nel 2014, era sempre il 16 febbraio, e a vincere il tricolore furono gli azzurri Daniele Meucci e Valeria Straneo.

Presenti alla conferenza per la Camera di Commercio di Verona il Componente di Giunta Nicola Baldo, l’Assessore allo Sport del Comune di Verona Filippo Rando, il presidente Veronamarathon Matteo Bortolaso, il Presidente dell’Accademia Belle Arti di Verona Marco Giaracuni e i referenti degli sponsor della manifestazione.

Cinque anni dopo, il gruppo organizzativo formato da Gaac 2007 Veronamarathon in collaborazione con il Comune di Verona sta lavorando in maniera continuativa per proporre agli oltre 7mila partecipanti provenienti da tutto il mondo tre giorni densi di eventi che possano far vivere ai emozioni, adrenalina, agonismo e possano illustrare al meglio le bellezze della città.

La competitizione rientra nei criteri di World Athletics, la federazione mondiale, di Aims e ha confermato il Gold Label Fidal, onorificenza quest’ultima presente in pochissime gare italiane.

Staffetta

Spazio dunque sui 21,097 km ai grandi campioni e ai tanti amatori che sognano traguardi e collezionano medaglie, ma tanta attesa anche per la Duo Marathon, la corsa in staffetta (10+11km) da poter correre, o anche camminare, in un team formato da due persone. L’evento come sempre è in forma non competitiva e di accesso libero per tutti (tesserati o non tesserati), senza obbligo di visita medica agonistica.

presentazione mezza maratona di verona - giulietta e romeo half marathon
Monument Run

Terzo evento legato alla mezza maratona di Verona, in programma domenica mattina, per il terzo anno consecutivo, è la Monument Run. Corsa, camminata adatta a tutti, famiglie e bambini di ogni età, di soli 5 km. Un percorso dal fascino straordinario, nel centro storico che combina il benessere di un’attività fisica alle bellezze artistiche di Verona. Monument Run è tutta da godere, con partenza alle 9 da piazza Bra e i passaggi a Castelvecchio, Porta Borsari, piazza Erbe e infine l’Arena.

L’iscrizione alla Lidl Monument Run è proposta a un prezzo di 5 euro e può essere effettuata on line o di persona, fino alle 8:30 del giorno della manifestazione. Tutte le istruzioni per iscriversi si trovano sul sito ufficiale della manifestazione.

City Sightseeing Run, sabato 15 febbraio

Quarto evento in programma, ma primo in ordine cronologico, è la City Sightseeing Run, corsa-allenamento gestita dai coach del Veronamarathon Team. Molto usata nelle gare estere, Verona Marathon la propone e si conferma all’avanguarda organizzativa nel panorama nazionale. Massima attenzione e cura per tutti i partecipanti, italiani e stranieri, che già dal venerdì sera si troveranno in città.

Un evento gratuito e possibile per tutti gli iscritti di qualsiasi dei tre eventi sopra descritti, una speciale occasione per conoscere Verona, testare la propria condizione atletica a sole 24 ore dalla gara, ricevere qualche consiglio tecnico e conoscere altri partecipanti di tante nazioni e città differenti. Partenza alle 10.30 dal Veronamarathon Hub di Circonvallazione Maroncelli, 7 che funzionerà anche come deposito borse per i partecipanti.

La medaglia in realtà aumentata

È in realtà aumentata, la prima al mondo, la medaglia che sarà consegnata agli atleti che concluderanno la Gensan Giulietta & Romeo Half Marathon 2020. La medaglia ha anche un nome ed è “QR Code 45”.

Gli autori sono Francesco Gibertoni, Gianluca Groff, Davide Cavaliere e ed Enrico Toffalori (“Goats”, le capre, il nickname del gruppo), studenti del Triennio della Scuola di Design dell’Accademia di Belle Arti di Verona.

L’iniziativa è nata in seno al Biennio Magistrale in Design che mira a formare direttori creativi. L’idea di un contest è partita da due studentesse e giovani designer, già in possesso del diploma accademico triennale, Giulia Buratti e Arianna Mazza, ed è subito stata accolta dal gruppo Veronamarathon e dall’Accademia di Belle Arti.

presentazione mezza maratona di verona - giulietta e romeo half marathon

Il Contest, rivolto a tutti gli studenti, è stato lanciato il 20 maggio 2019 da Veronamarathon con lo scopo di realizzare la medaglia per la prossima corsa podistica. Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon e Veronamarathon hanno contribuito a diffondere l’immagine di Verona in Italia e nel mondo, anche attraverso i simboli più noti di Verona disegnati sulle medaglie della varie edizioni finora tenute.

I vincitori del contest, tenutosi la scorsa primavera in seno all’Accademia, erano stati premiati a maggio 2019 da Filippo Rando, Assessore allo Sport del Comune di Verona, Matteo Bortolaso, Presidente GAAC 2007 Veronamarathon, Marco Giaracuni, Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Verona, Antonella Andriani, designer e Vice Direttore dell’Accademia ed Edoardo di Martino, Amministratore Delegato di Gensan. La scelta era stata effettuata – dopo un workshop e un percorso di lavoro con i 24 studenti partecipanti, durante il quale Giulia Buratti e Arianna Mazza hanno guidato i più giovani colleghi del Triennio della Scuola di Design – dalla giuria composta da Antonella Andriani, Matteo Bortolaso, Roberto Dal Mas, titolare dell’azienda che ha realizzato la medaglia, ed Edoardo di Martino.

I giovani autori di questo progetto, hanno così motivato la loro scelta: «La medaglia nasce dall’esigenza di creare un oggetto capace di evocare ricordi e racconti dei momenti passati durante la maratona, ecco perché utilizza il qr code, in grado di collegare ad un particolare contenuto multimediale. L’atleta potrà usarlo per accedere a foto e video del sito di Veronamarathon per rivivere l’emozione provata. La medaglia ha un’inedita forma rettangolare che ricorda Verona grazie alla sagoma di Ponte Pietra alla base, su cui si inserisce la scritta dell’anno 2020».

Il servizio sulla medaglia – 18 giugno 2019
Mostra

In occasione della Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon sarà allestita una mostra delle proposte progettuali del contest sopra descritto presso l’Agsm Forum Palasport dove è situato l’Expo Sport, luogo di ritiro pettorali e tanto altro attivo da venerdì 14 a domenica 16 Febbraio.

Verona e Roma, insieme

Due tra le più belle città del mondo si sono unite per il secondo anno consecutivo per dare una possibilità d’iscrizione convenzionata ai runner italiani ed esteri. Vantaggi a Roma, per chi si iscrive anche alla mezza maratona di Verona.

Fino al 10 febbraio sarà possibile fare una iscrizione congiunta tra la Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon e l’Acea Run Rome The Marathon, la rinnovata maratona di Roma che si terrà domenica 29 marzo.

Il costo convenzionato per partecipare ai due eventi è di 90 euro totali, un risparmio notevole in termini economici e la sicurezza di partecipare a due grandi gare. Il vantaggio è notevole. La sola iscrizione a Roma dall’1 febbraio è di 80 euro e quella di Verona in questi giorni è di 38 euro. Pacchetto disponibile online a questo link.