Verona Rugby vince il derby contro Valpolicella

Il Verona Rugby è tornato a casa vittorioso domenica scorsa dopo aver vinto per 16 a 38 il derby contro il Valpolicella e la Carli Cup. Il prossimo appuntamento sarà domenica 22 contro il Vicenza.

Nella splendida cornice della Valpolicella, in un campo difficile come quello di San Pietro in Cariano domenica scorsa è andato il scena il derby tra Verona Rugby e Valpolicella, che ha fatto uscire una sola voce: quella dei veronesi. Complice un pubblico numeroso e sportivo, il match ha regalato una bella giornata di storia con la presenza sugli spalti di molte “vecchie glorie” giallorosse e veronesi. 

Ci si aspettava una partita carica di emozioni ed entusiasmo e così e stato. Il primo tempo ha visto entrambe le compagini sfruttare ogni occasione per mettere punti sul tabellone; sette calci piazzati in totale in 40 minuti ed una meta del veronese Quintieri portano all’intervallo con il punteggio di 9 a 19. La meta si concretizza dopo una mischia stabile sui 5m: palla fuori al mediano che con tempismo apre al primo centro che, con un ottimo angolo di corsa, deve solo tuffarsi in area di meta. 

Il secondo tempo si apre a favore del Verona che con una rolling maul va in meta e Mortali trasforma portando il punteggio sul 9 a 26. Gli scaligeri continuano ad accelerare e al 65esimo segnano un’altra marcatura con la terza linea Rossi. 

Gli ultimi dieci minuti vedono le segnature di una meta da parte dei veronesi sempre con capitan Silvestri e una del Valpolicella che, sfruttando un’ingenuità degli avversari volano in meta con una corsa di 40m di Reale trasformata poi da Joubert, impeccabile al piede. 

Il fischio finale sancisce la vittoria del Verona Rugby per 16-38, settima vittoria su altrettante partite. Il derby era anche la prima sfida dopo un anno della Carli Cup che rimane in mano al Verona Rugby. 

Il prossimo appuntamento sarà al Payanini Center domenica 22 dicembre contro Rugby Vicenza per l’ultima partita prima della pausa natalizia.