Verona Rugby, è record stagionale contro il Dopla Rugby Casale

Domenica 26 gennaio la squadra veronese ha battuto nettamente l'ensemble trevigiano, che è tornato a casa con 0 punti segnati nel corso della partita.

Verona rugby vs rugby Casale

Doveva essere una partita in cui Verona faceva la voce grossa e così è stata. C’era da dimostrare che la squadra da battere per conquistare il posto al play-off è ancora quella veronese e i ragazzi di Coach Ansell hanno subito fatto vedere di cosa sono capaci. 

Le marcature le apre il sudafricano Cronjè che, dopo una multifase partita dall’estremo Cruciani, schiaccia in meta. Nemmeno 5’ dopo è il centro Quintieri che finta il passaggio, rompe un placcaggio e si tuffa oltre la linea arrivando così a quota sette in otto partite giocate. Alla prima partita da titolare il giovane Bonafè, cresciuto nell’Academy veronese, fa doppietta: la prima arriva al 13esimo minuto dopo una corsa personale tra la difesa trevigiana, mentre nel secondo tempo si tuffa oltre la linea dopo l’assist di De Bastiani anche lui autore della sua prima marcatura in Serie A. Nel primo tempo chiude la questione bonus offensivo il terza linea Alessandro Rossi, mentre nella ripresa va a segno il rientrato Steven Longwell. Il pilone scozzese in 50 minuti mostra di essere tornato in forma con break di potenza ed agilità con la meta che conclude una buona prestazione dopo due partite di stop. 

Il risultato di nove mete a zero (59-0) vale il record stagionale per punti fatti e l’imbattibilità dentro le mura del Payanini Center.

«Abbiamo rispettato le nostre strutture in attacco, a tratti abbiamo fatto un bellissimo gioco, e la cosa più̀ importante è che ci siamo divertiti a giocare in gruppo – commenta l’Head Coach Zane Ansell – Questo è il nostro successo, anche considerando che ha avuto minutaggio chi ha giocato meno. Sono molto contento».