Verona e Chievo senza punti, Virtus senza limiti

Il Verona convince i suoi tifosi alla «Scala del calcio», ma resta a secco. Chievo abulico a Frosinone, Virtus sempre più in alto in classifica.

inter hellas

È un Verona tutto cuore e sostanza quello uscito sabato sera da San Siro. Il collettivo gialloblù, scolpito il vantaggio con Verre (primo gol in A per lui, ndr.), si è infatti difeso con carattere ed abnegazione, subendo la rimonta dell’Inter solo a cinque minuti dal novantesimo a causa di una rete capolavoro di Barella. L’imminente sosta per le Nazionali permetterà ora a Veloso e compagni di ricaricare le pile in vista dell’ultima fase dell’anno, ma le sensazioni che aleggiano sopra lo spogliatoio scaligero sono positive: con questa mentalità si può andare lontano. 

È stato un weekend senza punti anche per il Chievo di mister Marcolini, uscito con le ossa rotte dallo «Stirpe» di Frosinone al termine di novanta minuti ad un’unica direzione. Il 2-0 in favore dei locali interrompe un filotto di ben dieci incontri senza sconfitte: troppo inconsistente la prestazione offerta dall’undici clivense per contrastare la fame ciociara di mettere le mani sui tre punti. 

A brillare, come da diversi mesi a questa parte, è stata invece la Virtus di capitan Domenico Danti. L’autoritario 2-0 grazie al quale ha avuto ieri la meglio sulla Fermana è un monito inequivocabile: il collettivo virtussino ha acquisito la maturità giusta per stanziare con stabilità nella parte sinistra della classifica. Di danti e Onescu i sigilli che hanno permesso ai rossoblù di godersi, in attesa di Ravenna – FeralpiSalò, il sesto posto in classifica. 

La tredicesima giornata di Serie D ha restituito umori contrastanti alle rappresentative del nostro territorio. Se il Legnago continua a ridere, forte del secco 3-0 inferto al Belluno, le matricole Caldiero e Vigasio piangono, ferite dalle sconfitte patite contro Adriese e Clodiense. È stata una domenica esaltante infine per l’Ambrosiana di mister Chiecchi, capace di vincere a Villafranca, rimontando due reti ai locali. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.