#NOIsiamobluvolley, presentata la nuova Calzedonia Verona

Serata di festa ieri per la presentazione della nuova squadra di Calzedonia Verona. Gli atleti della BluVolley hanno incontrato i tifosi durante l'evento.

bluvolley calzedonia

Una serata dalle grandi emozioni, con un pubblico straordinario. Questo e molto altro in occasione dell’evento #NOIsiamobluvolley, la Presentazione Ufficiale della nuova Calzedonia Verona che tra meno di un mese scenderà in campo all’AGSM FORUM per l’esordio nella SuperLega 2019/20 con Sora.

Marina Presello, conduttrice della serata, ha invitato sul palco prima il Presidente Stefano Magrini con altri soci, poi le Istituzioni cittadine e provinciali, con il Sindaco Federico Sboarina, l’Assessore allo Sport Filippo Rando, e il Presidente provinciale Manuel Scalzotto.

«Vedere tutti voi mi emoziona e mi da una grande carica. – ha detto il presidente gialloblù – Qualche mese fai avevamo valutato la possibilità di ridimensionare le nostre ambizioni, ma dopo l’ingresso di un nuovo socio e l’arrivo di coach Stoytchev, ci siamo decisi a voler rilanciare questo progetto. Rado è una persona di altissimo livello e mi auguro possiamo presto conoscerlo personalmente, magari stasera stessa. Ha la capacità di ispirare le persone. Ci trasmette i veri valori dello sport, come il sacrificio, l’attenzione ai dettagli e la progettualità. Valori che condivido in toto. Colgo l’occasione per ringraziarlo per aver accettato questa sfida, nonostante sia un allenatore che ha vinto tutto nella propria carriera. Io, noi, voi, crediamo profondamente in Bluvolley e sono convinto che uniti, insieme, potremo fare grandi cose. I numeri ci danno ragione, come la crescita degli abbonati e la larga partecipazione che ha avuto questa serata. Ricominciamo insieme, ricominciamo da qui».

Poi un momento dedicato al rinnovato progetto sui giovani atleti, con il nuovo Direttore Tecnico del settore giovanile, Bruno Bagnoli che ha spiegato quanto sia fondamentale e basilare il lavoro che BluVolley ha messo in campo per i propri ragazzi.

Ed ecco il momento tanto atteso, con l’arrivo della Prima Squadra. Chiamati uno ad uno sul palco, tra una battuta e l’altra, Capitan Birarelli e compagni, e lo staff tecnico, guidato da coach Stoytchev, che con l’occasione ha ricevuto degli speciali auguri di compleanno da tutta la platea, si sono presentati ai tifosi. E poi via con la caccia ai selfie e agli autografi con i fan, specialmente i più giovani, impazienti di salutare i campioni gialloblù.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.