Mondiali canoa, due argenti per la veronese Cecilia Panato

La 17enne veronese Cecilia Panato si porta a casa due argenti: prima in singolo e poi in barca doppia con Marlene Ricciardi.

mondiali canoa cecilia panato

I Mondiali di canoa discesa a La Seu d’Urgell si chiudono con due medaglie per l’Italia dopo la giornata conclusiva dedicata alle finali delle gare sprint (500 metri).

Da sottolineare sono le performance della 17enne veronese Cecilia Panato, che prima conquista la medaglia d’argento nel C1 femminile e poi si ripete in barca doppia (C2) con Marlene Ricciardi. Nella barca singola la ragazza veneta, già campionessa mondiale nel 2018, cede il titolo iridato alla ceca Martina Satkova (66.79) per soli 61 centesimi. Con il tempo di 66.79 l’azzurra precede sul podio la francese Elsa Gaubert, bronzo, e chiude una stagione che l’ha vista assoluta protagonista con la vittoria dei titoli europei di sprint e classica.

L’altro acuto azzurro arriva dalla prova in barca doppia (C2) ancora con Cecilia Panato, in coppia con Marlene Riccardi: ottengono il tempo di 1.07.82 che vale l’argento. Oro alla Francia con Elsa Gaubert e Margot Beziat in 1.05.80, bronzo alla Germania di Maren Lutz e Sabrina Barm. (Ansa)