Il weekend nel pallone prende il «via» questa sera

A Verona domenica arriva il Brescia, il Chievo stasera gioca d’anticipo al «Picco» di La Spezia. La Virtus di Fresco ospita domenica il Piacenza.

ChievoVerona Riccardo Meggiorini
Foto da www.chievoverona.it.

L’Hellas di Juric, rinfrancato dalla convincente affermazione nel turno infrasettimanale contro il Parma, si prepara ad ospitare domenica pomeriggio il Brescia di Mario Balotelli. Il collettivo gialloblù confida nella prossima giornata per continuare a scalare gerarchie in graduatoria, acquisendo sempre più margine proprio dal sodalizio bresciano, al momento terzultimo a quota sette punti. Il tecnico veronese in quest’ottica dovrebbe confermare Stepinski come unica punta, supportato da Verre e Zaccagni sulla trequarti. 

Dopo il colpo grosso di martedì contro il Crotone, il Chievo di mister Marcolini affronta questa sera nell’anticipo lo Spezia. L’undici clivense al momento è distante solo quattro lunghezze dalla capolista Benevento, distacco che si augura di accorciare conquistando il bottino pieno in casa di uno Spezia in crescita dopo un inizio di stagione travagliato. 

Domenica scende in campo la Virtus di Gigi Fresco, che al «Gavagnin-Nocini» di Borgo Venezia si confronta con il Piacenza. La formazione virtussina vuole rialzarsi dopo il ko contro il Sudtirol, confermandosi come miglior attacco del raggruppamento.  

In D il confronto più suggestivo è quello tra Ambrosiana e Legnago, derby che per entrambe le realtà può significare moltissimo in chiave classifica. Il Caldiero vuole ritornare alla vittoria sul campo del fanalino di coda San Luigi, il Villafranca migra a Tamai per dare continuità ad un buon momento di forma. Partita delicata quella che attende infine il Vigasio, che all’«Umberto Capone» contro il Feltre deve dare una svolta alla propria stagione.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.