Il Verona Rugby riparte nel 2020 contro il Borsari Rugby Badia

Appuntamento alle 14:30 allo Stadio di Badia Polesine per il primo match dopo la pausa natalizia tra Verona Rugby e Borsari Rugby Badia. Arbitro della partita sarà il torinese Andrea Palladino.

Domani, domenica 12 gennaio, riparte il Campionato di Serie A dopo la lunga pausa natalizia. Il Verona Rugby sarà impegnato nell’ultima trasferta del girone di andata in casa del Borsari Rugby Badia allo Stadio di via Martiri Villamarzana di Badia Polesine.

I biancocelesti sono la quinta forza del campionato e arrivano da una sconfitta in casa del Valsugana Rugby Padova per 26 a 0, dove forse la loro impostazione di gioco mal si è adattata ai campi pesanti che hanno contraddistinto i match dicembrini. Le due compagini hanno un unico precedente: si sono affrontate in precampionato al 13esimo Trofeo Pedrini giocato proprio a Badia Polesine. La partita che valeva il 3° posto al Torneo ha visto i veronesi battere i padroni di casa per 5 a 0 dopo una partita segnata dal nervosismo e dalla poca disciplina. 

«Non sarà la stessa squadra che abbiamo affrontato a settembre – commenta l’Head Coach Zane Ansell – È una squadra con una buona impostazione e una linea di difesa compatta. Possono contare su giocatori giovani con gambe veloci nelle retrovie».

«I ragazzi sono pronti a ricominciare dopo la pausa; vedo che sono pieni di energia ed entusiasmo – continua Ansell – Il nostro obbiettivo rimane sempre lo stesso: vincere. Scendiamo a Badia consapevoli che sarà una partita dura ma concentrati sul risultato che vogliamo portare a casa».