I sogni di Bussolengo diventeranno (di nuovo) realtà?

Sabato sul «diamante» di Bussolengo lo Specchiasol può vincere nuovamente il campionato italiano di Softball.

specchiasol bussolengo

Ad un passo dal Paradiso. Lo Specchiasol Bussolengo vuole chiudere nel migliore dei modi una cavalcata fino a qui trionfale: in caso di vittoria in una delle due gare in programma sabato sul diamante di casa sarà nuovamente Tricolore

Per chi non fosse pratico della disciplina, Bussolengo sta al softball italiano, come la Juventus negli ultimi anni sta al campionato di Serie A. Un dominio pressochè incontrastato, quello posto in essere dal sodalizio del Presidente Angelo Scardino, capace di scalare per tre volte la vetta del nostro Paese nell’ultimo quadriennio

Ma non è tutto qua: fissando sempre come punto di partenza il 2015, lo Specchiasol ha reso grande il nome dell’Italia in Europa in tre occasioni, legittimando quella Premiere Cup riservata solo all’elite della «palla soffice» continentale. La recente kermesse, disputatasi sul finale di agosto in quel di Bollate, ha visto le biancoverdi di coach Craig Montvidas cedere il passo soltanto all’ultimo atto ai padroni di casa dell’MKF, avversari delle bussolenghesi anche in questa lotta al titolo italiano al meglio delle cinque partite. 

La rappresentativa veronese, trascinata da un’immensa Nerissa Myers, lo scorso fine settimana ha indirizzato inequivocabilmente la serie, strappando una doppia vittoria che consegna a Bussolengo un sensibile vantaggio da giocarsi tra le mura amiche sabato pomeriggio. 

Gara Tre infatti può già da sola innalzare nuovamente lo Specchiasol sul tetto d’Italia. Tutto lo sport veronese si augura dunque di vivere un weekend indimenticabile. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.