I Redskins Verona ospiti a palazzo Barbieri

Gli assessori hanno voluto consegnare una targa ai “pellerossa”, a nome dell’Amministrazione, per celebrare gli straordinari risultati raggiunti.

redskins verona

Il 5 luglio i Redskins Verona si sono laureati campioni d’Italia di football americano (categoria Cif 9) e, dal prossimo campionato, giocheranno in seconda divisione. Questa mattina, presidente, tecnico e giocatori della storica squadra scaligera, che è nata e si allena tra Santa Lucia e Golosine, sono stati ricevuti a palazzo Barbieri dagli assessori allo Sport Filippo Rando e al Decentramento Marco Padovani. Gli assessori hanno voluto consegnare una targa ai “pellerossa”, a nome dell’Amministrazione, per celebrare gli straordinari risultati raggiunti.

Alla cerimonia erano presenti il presidente dei Redskins Verona Moreno Fabbrica, l’allenatore Michele Fabbrica, gli atleti e il vicepresidente di Amia Alberto Padovani.

«Il nostro – ha detto l’assessore Rando – vuole essere un ringraziamento, a nome dell’Amministrazione e della città, per lo straordinario obiettivo ottenuto e per il capolavoro sportivo che avete realizzato nella stagione appena conclusa. Siete i campioni d’Italia e avete saputo portare il nome della nostra città, in giro per l’Italia, facendovi onore. La nostra speranza è che possiate ripetervi anche nella nuova categoria».

«Avete ottenuto un risultato importantissimo – ha detto l’assessore Padovani – provenendo da un quartiere cittadino. Vittorie così hanno un sapore ancora migliore e sono sicuro che saprete dare il meglio anche nel prossimo campionato».