Prima amichevole ieri durante il ritiro in Trentino per la neopromossa formazione gialloblù. Un risultato che certifica l’ottimo mood e l’intesa che si sta creando all’interno della nuova rosa. 12 a zero contro il Primiero, soddisfazione per l’allenatore Juric al debutto in campo trentino.

«È andata bene – ha dichiarato infatti a margine della partita – è arrivata dopo tre giorni di lavoro, non si è fatto male nessuno ed è stato un buon allenamento. Sistema di gioco? Moduli contano poco, davanti eravamo in tre attaccanti stretti, perché anche loro difendevano a tre, e siamo andati bene».

Il mister parla di «grande sintonia» con la squadra e di una buona intesa tra i nuovi arrivati e i giocatori già inseriti. «Magari non abbiamo la disponibilità di altre società ma stiamo facendo un ottimo lavoro» è stata la risposta all’eventuale necessità di ulteriori acquisti per la formazione.

«Non so di quanti giocatori abbiamo ancora bisogno per presentarci competitivi alla prima giornata e pronti a dare battaglia – ha detto con la consueta concretezza – Fino ad adesso devo dire siamo stati in grande sintonia e credo che abbiamo lavorato molto bene con la società in quest’ottica».

Una formazione, quella dell’Hellas, con diverse pedine in campo dopo lunghi infortuni – Ragusa, Crescenzi, Badu, Veloso – ma sulle quali l’ex tecnico del Genoa, pragmaticamente, è pronto a scommettere in vista di una crescita che la serie A non potrà che rafforzare.

Parole di stima per Di Carmine («Il sogno della serie A a 31 anni? Sì») e Pazzini («Contiamo su di lui») , per tutti gli altri sarà una stagione di duro lavoro anche in vista del confronto «con giocatori forti e fisicità diverse».

Una squadra, sembra di capire dalle parole di Juric, la cui buona sintonia all’interno non potrà che favorire l’alchimia tra i giocatori con esperienza in massima serie e i talenti schierati dalla società scaligera. L’importante sarà – inutile dirlo – restare con i piedi per terra anche con il sostegno dei tifosi, che l’allenatore ha già ribattezzato «il dodicesimo uomo».

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.