Hellas corsaro, buon Chievo nell’anticipo

Trasferta da Oscar per l’Hellas a Lecce, pari positivo per il Chievo in rimonta contro l’Empoli. Rimpianti Virtus a Gubbio, in Serie D avvio convincente per Ambrosiana e Caldiero.

Altra prestazione di carattere per il Verona di mister Ivan Juric, che al «Via Del Mare» di Lecce si impone per 1-0 sulla matricola giallorossa. Del neo acquisto Matteo Pessina il sigillo a dieci minuti dalla fine che vale un affondo importantissimo, oltre che per il morale, anche in chiave salvezza. La compagine scaligera, ancora alla ricerca di una punta di spessore in quest’ultimo giorno di mercato, confida di consolidare il brillante stato di forma nell’imminente pausa per le Nazionali, arrivando pronta al match casalingo contro il Milan in programma al rientro dopo la sosta.

Weekend positivo anche per il ChievoVerona, che nell’anticipo della seconda giornata impatta 1-1 tra le mura amiche del Bentegodi contro il quotato Empoli. Veronesi sempre vigli sul mercato, alla ricerca di qualche pedina che possa irrobustirne la credibilità. Il nome nuovo in orbita Veronello è quello di Vincenzo Millico, giovane attaccante del Torino, già sul taccuino di diverse big della massima serie. In divenire ancora la questione Stepinski, col bomber polacco deciso ad accettare l’offerta dell’Hellas. Al momento però vige ancora però distanza tra i due club.

Domenica agrodolce per la Virtus Verona del presidente Luigi Fresco, capace in quel di Gubbio di portarsi per due volte in vantaggio (doppia di Odogwu a referto), facendosi però rimontare dalla doppietta di uno scatenato Sbaffo.

In scena ieri anche le rappresentative veronesi in D, nel primo turno della nuova stagione. Al «Sandrini» di Legnago termina 0-0 tra i locali ed il Villafranca, con il portiere Michele Martello, ex di turno, sugli scudi. Sorridono Ambrosiana e Caldiero, vittoriose rispettivamente contro San Luigi e Chions, piange invece il Vigasio, uscito a testa alta ma senza punti in saccoccia dalla trasferta friulana contro il Cjarlins Muzane.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.