Hellas-Bologna, Chievo-Perugia: il punto sul weekend calcistico

Il Verona va a Bologna per continuare a meravigliare, il Chievo col Perugia per inaugurare col botto il 2020. Virtus a Cesena con la mission «trenta punti».

Hellas Bologna

Inizia con una trasferta carica di insidie il girone di ritorno per il Verona di Ivan Juric. La truppa gialloblù alla ventesima giornata del campionato di Serie A affronta il Bologna di Sinisa Mihajlovic, collettivo, quello emiliano, col dente avvelenato dopo recente la sconfitta esterna contro il Torino.

L’Hellas cerca una nuova affermazione per dare seguito alle due convincenti vittorie in questo 2020. Davanti il tecnico croato dovrebbe affidarsi a Pazzini, supportato da Verre in tandem con uno tra Pessina e Zaccagni.

Al «via» anche il «ritorno» del torneo di Serie B, con il Chievo determinato a dare una svolta dopo un «andata» in chiaroscuro. Il primo atto sarà domani contro il Perugia, davanti un solo punto a Giaccherini e compagni: all’andata vinsero proprio gli umbri grazie ad una doppietta di rigore di bomber Iemmello.

Riprende da Cesena la marcia della Virtus Verona nel torneo di lega Pro. Dopo l’interruzione della sfida col Gubbio – con gli ultimi tredici minuti di gioco che verranno recuperati il 29 gennaio – per la formazione di Fresco giunge un bivio dirimente: in Romagna c’è bisogno di una grande prova per domare il collettivo locale, toccando così quota trenta punti.

In D derby infuocato tra Caldiero e Vigasio, impegno interno per l’Ambrosiana che sfida il Cjarlins. Il Villafranca di mister Adami intende abbandonare rapidamente una zona scomoda di classifica e per farlo deve fare necessariamente punti a Chions. Big match infine per il Legnago Salus che ospita il Mestre.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.