Hellas a Parma, Chievo col Crotone: l’infrasettimanale è già alle porte

Domani a Parma il Verona cerca riscatto dopo lo 0-1 col Sassuolo. Chievo in campo col Crotone per continuare la corsa play-off.

Dopo la caduta interna nell’anticipo di venerdì scorso contro il Sassuolo, l’Hellas di mister Juric si prepara alla trasferta di Parma, in programma domani alle ore 19.00. Il collettivo gialloblu spera di riacquisire credito in chiave classifica, trovando quella prolificità offensiva che al momento ne ha limitato le ambizioni. Se l’attacco non va, la truppa scaligera può per il momento godersi una difesa bunker: con otto reti al passivo, la retroguardia veronese è la migliore della serie, al pari con Juventus e Cagliari.

È già subito tempo di tornare in campo anche per il Chievo del tecnico Michele Marcolini. Dopo il pareggio esterno sul campo del Cosenza, l’undici clivense domani si misurerà con il Crotone, leader della graduatoria. Giaccherini e compagni cercano i tre punti per dare continuità al filotto di risultati utili consecutivi, rosicando sempre più margine dal duo di testa.

Battuta d’arresto per la Virtus Verona di Gigi Fresco, che contro il Sudtirol interrompe il filotto di vittorie, cadendo per 1-0. Fatale è stata infatti la rete siglata da Petrella al 40’ del primo tempo, nonostante i vani sforzi virtussini volti a recuperare il parziale avverso. Domenica prossima alle 17.30 al Gavagnin i rossoblu puntano a rialzare la testa contro il Piacenza.

È stata una domenica opaca per le nostre rappresentative in Serie D. Su tutte, sorride solo il Legnago: i biancazzurri con la vittoria sul San Luigi si portano a sedici punti, avvicinando il gruppo play-off. Pareggiano Ambrosiana e Villafranca, che contro Adriese ed Este conquistano un punto carico di consapevolezze e di qualche rimpianto, crollano invece Caldiero e Vigasio, uscite sconfitte contro Delta e Montebelluna.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.